Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Si distende sui binari e aspetta il passaggio del treno, morto un uomo di 59 anni

Il fatto è avvenuto lungo la ferrovia anconetana, all’altezza della galleria di Vallemiano in direzione nord. Lì, dove i treni arrivano a non più di 50 chilometri all’ora, si è disteso l’anconetano, perpendicolarmente rispetto i binari

Un treno

Si è disteso sui binari e ha atteso che il treno arrivasse. Si è suicidato così ieri sera A. F., 59 anni di Ancona. Secondo gli investigatori non ci sono dubbi sul fatto che si tratti di un gesto estremo, soprattutto dopo aver ascoltato la testimonianza del macchinista e degli addetti al treno.

Il fatto è avvenuto lungo la ferrovia anconetana, all’altezza della galleria di Vallemiano in direzione nord. Lì, dove i treni arrivano a non più di 50 chilometri all’ora, l’anconetano si è disteso perpendicolarmente rispetto i binari. Erano circa le 23:35 quando è sopraggiunto il treno merci 58038 diretto verso la stazione centrale. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, la ruota del treno lo avrebbe colpito alla testa facendolo sbalzare tra le rotaie del binario. Immediato l’allarme del macchinista e reattivo l’intervento degli agenti della Polizia Ferroviaria di Ancona che, avendo capito la situazione, si sono precipitati per aprire i cancelli. I poliziotti, insieme ai tecnici della Ferrovie dello Stato, hanno poi sganciato i binari del treno e hanno fatto proseguire la corsa ai primi 4 vagoni. Il tutto per aprire ogni varco e preparare campo libero all’intervento dei medici del 118 che, una volta arrivati, hanno trovato l’anconetano ancora vivo. L’uomo ha resistito, ma poi è deceduto all’ospedale intorno alle 1:30. Sul posto anche la Polizia Scientifica. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si distende sui binari e aspetta il passaggio del treno, morto un uomo di 59 anni

AnconaToday è in caricamento