Cronaca

Stazione, spruzza spray urticante alla vicina di casa: denunciata una 54enne

Era scoppiata una rissa tra condomini dopo che la 54enne aveva accusato l'altra di tenere la musica troppo alta di notte. Ad un certo punto dalle parole si è passati ai fatti e sono dovuti intervenire i poliziotti

Lei tiene il volume della musica troppo alto e l’altra ha il cane che abbaia sempre. Alla fine è scoppiata una rissa tra condomini, in cui una 54enne ha spruzzato lo spray al peperoncino in faccia ad una 60enne. La prima è stata denunciata per lesioni. Il fatto risale a lunedì sera poco dopo la mezzanotte, quando di fronte all’ingresso di un condominio, nei pressi della stazione, è scoppiata una furiosa lite tra vicini di casa. E non è la prima volta perché troppo spesso, sia tra genitori che tra relativi figli dei condomini, nascono questi parapiglia. Con tanto di urla, che riecheggiano in tutta la zona antistante al palazzone, fino alla statale. Ieri sera l’ennesima lite in cui però questa volta si è andati oltre il limite quando una donna di 54 anni, nel bel mezzo delle urla e degli insulti, ha tirato fuori lo spray urticante e l’ha spruzzato sul viso della “rivale” di 60 anni. La cosa ovviamente non ha fato ch peggiorare la situazione, che a quel punto ha coinvolto anche altri parenti delle due famiglie, gettando nel caos l’intero palazzo.

Subito sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti che, guidati dal vice questore Cinzia Nicolini, hanno sedato la rissa tra i condomini che, nel frattempo, erano diventati due vere fazioni. Alla fine la 60enne è dovuta andare in ospedale e la 54enne è stata accompagnata in questura. La prima se la caverà in pochi giorni di prognosi, la seconda con una denuncia per lesioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione, spruzza spray urticante alla vicina di casa: denunciata una 54enne

AnconaToday è in caricamento