menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'investimento del treno

L'investimento del treno

Si butta sotto il Frecciabianca in arrivo a Fano, suicida 30enne di Senigallia

Pochi i disagi al traffico su rotaia. Anche perché il fatto è avvenuto proprio quando ormai il treno era in prossimità dalla stazione lungo il 3° binario. Così la Polfer ha potuto deviare il traffico sui primi due

Aspetta l’arrivo del treno che stava entrando in stazione e poi si butta. Choc alla stazione di Fano questa mattina per il suicidio di M. L., 30enne nato a Senigallia e residente ad Ostra. Per lui non c’é stato nulla da fare perché il treno Frecciabianca 9801, in arrivo da Venezia e diretto a Lecce, non ha avuto neppure il tempo per frenare. I macchinisti hanno visto il giovane piazzarsi davanti al treno, ma quando hanno tirato il freno di emergenza, era ormai tardi. L’impatto è stato mortale.

E’ successo tutto intorno alle 10:00 di questa mattina (giovedì 5 maggio). Sul posto è arrivata la Polizia Ferroviaria del compartimento di Pesaro e gli agenti di Polizia del Commissariato di Fano. Per gli inquirenti non ci sarebbero dubbi: il giovane senigalliese ha voluto farla finita. Lo hanno testimoniato anche i macchinisti che hanno nitidamente visto il ragazzo guardare il mezzo in arrivo nei pressi della stazione, per poi fare quell’ultimo passo verso la morte. Intorno alle 13:00 il magistrato di turno ha liberato la salma, che ora si trova nella camera ardente dell’ospedale di Fano.

Pochi i disagi al traffico su rotaia anche perché il suicidio è avvenuto proprio quando ormai il treno era a poche centinaia di metri dalla stazione percorrendo il 3° binario. Così la Polfer ha potuto deviare il traffico sui primi due. Una tragedia su cui in queste ore stanno facendo luce anche le forze di Polizia di Senigallia, per capire di più delle ultime ore del ragazzo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento