I 30 anni per una mini Falconara Amarcord, buon compleanno al Bar Centrale

Tavolata in via Cavour per spegnere le 30 candeline del locale dei fratelli Pieralisi. Tra vecchie fotografie, musica, cabaret e premi alle attività commerciali

Da sinistra: Paolo Pieralisi e Goffredo Brandoni. Nel riquadro: il caffè Centrale negli anni '20

Tavolini apparecchiati lungo via Cavour, un menu di pesce, vecchie foto, musica e cabaret. Ecco il programma dell'evento falconarese per festeggiare i 30 anni di attività di Paolo e Lorenzo Pieralisi, fratelli nella vita e al bancone del bar Centrale. Un'attività che nasce nei primi '900 ma che i due, insieme ai genitori Pierino (scomparso lo scorso anno) e Isamiranda, gestiscono dal 1986. «La città di è molto trasformata da allora – racconta Paolo – e anche le abitudini delle persone. Ci si lamenta spesso che in piazza e in centro non ci sono italiani ma è anche vero che oggi si cena più tardi rispetto a un tempo, che l'aperitivo si fa alle 20 e non più alle 19. L'idea della festa è venuta per rivedere un po' tutti le comitive che, generazione dopo generazione, hanno frequentato il nostro locale». Appuntamento per venerdì 17 giugno. L'iniziativa del Centrale è, a conti fatti, una mini edizione di Falconara Amarcord, l'evento un po' Notte Bianca, un po' Festa della Famiglia che ha caratterizzato con entusiasmo la città nelle primavere  2013 e 2014, per poi incappare in un'anonima edizione al parco Kennedy lo scorso anno che ne ha di fatto decretato (per ora) la fine. Ci penseranno i Pieralisi a tenere accesa una luce. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Musica, con i Mascalzoni Swing Band, e cabaret con Stefano Ranucci, in arte Rana. Parteciperà anche l'amministrazione comunale che darà un premio a quattro storici commercianti falconaresi: Riccardo Margutti dell'omonima farmacia sulla Flaminia, Marco Marinelli con la sua ferramenta in piazza Mazzini, Antonio Lambertucci di Lokomotive e Costantino Angelelli. «Siamo sempre disponibili a collaborare con gli operatori commerciali – aggiunge Brandoni - che organizzano iniziative per portare la gente in centro. I falconaresi sono un po' pigri. Frequentano il centro solo quando c'è qualche manifestazione». Il bar Centrale è uno dei locali che di recente si è visto restringere l'orario di apertura dall'ordinanza "anti kebab" varata dal sindaco. Tuttavia per Pieralisi «la situazione della stazione è migliorata tanto con l'ordinanza. Certo la stazione crea comunque un via vai di persone ma la differenza, in meglio, si è notata dall'inizio del provvedimento».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, malore mentre si trova in acqua: muore un 69enne

  • Addio Tiziana, sconfitta da un male spietato: una vita dedicata al suo ristorante

  • Cadono calcinacci dalla galleria, torna regolare la viabilità sulla Statale 16

  • Ladri scatenati, scappano con oro e Rolex: i residenti scendono in strada armati

  • Dramma al cantiere, la gru si ribalta: muore operaio 59enne

  • Crolla una parte del controsoffitto dopo il temporale, la palestra chiude

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento