Truffe, spaccio e assalti alle ville, 24 avvisi di garanzia nell'operazione Digger

Ora gli indagati rischiano un processo, mentre hanno 20 giorni di tempo per produrre qualsiasi documentazione che vada a loro difesa attraverso i loro legali

Droga, truffe e, all’occasione, anche rapine in villa. Chiusa l’indagine scaturita dall’operazione della Squadra Mobile di Ancona denominata “Operazione Digger”. Per questo ora sono stati notificati 24 avvisi di garanzia a persone indagate e ritenute responsabili a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata alla truffa, ricettazione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora gli indagati rischiano un processo, mentre hanno 20 giorni di tempo per produrre qualsiasi documentazione che vada a loro difesa attraverso i loro legali. Poi si terrà l’udienza preliminare dove il Gup deciderà in merito al rinvio a giudizio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tampone obbligatorio per chi torna dai quattro Paesi monitorati

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Bonus Inps, Rubini su Facebook: «Io l'ho preso, ora processatemi»

  • Terribile schianto in autostrada, donna si ribalta con l'auto: atterra l'eliambulanza

  • Cade in piazza e non riesce ad alzarsi, paura per una donna

  • Cani in spiaggia, cambia il regolamento: ora potranno accedere anche d'estate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento