Aerdorica, il 16 novembre si elegge il nuovo presidente

Fissata l'assemblea dei soci per dare un nuovo management alla società di gestione dello scalo aeroportuale. Il presidente della Regione Marche: «Poi subito gara ma stavolta in accordo con Ministero ed Enac»

Luca Ceriscioli

Lunedì 16 novembre. Fissate questa data sul calendario e attendete l'esito dell'assemblea dei soci di Aerdorica chiamata a nominare il presidente e i consiglieri di amministrazione dopo le dimissioni di Giovanni Belluzzi, Paolo Costanzi e Pietro Talarico. Poi, subito la gara pubblica per reperire il socio privato da far entrare in società, risanare i conti in rosso e dare impulso allo scalo. La stessa chiesta da Enac e Ministero dei Trasporti nel bocciare la procedura con la quale l'ex cda aveva individuato i russi di Novaport, pronti ad acquistare il 53% della società dalla Regione Marche (che oggi detiene l'83% delle quote).

"Stavolta - annuncia il governatore delle Marche Luca Ceriscioli - sarà indetta in accordo con il Ministero. Non vogliamo perdere la possibilità russa. Non sarà per noi un cambio di proprietà ma il rilancio di un'infrastruttura strategica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento