Ruggine sui rubinetti: come far tornare nuova una vasca da bagno 

I rimedi fai da te per per far tornare la vasca da bagno come nuova

Repertorio

Il principale nemico della vasca da bagno è la ruggine, che in presenza di molto calcare va a rovinare rubinetti e parti metalliche. Per prevenire il problema è necessario asciugare bene queste aree dopo aver usato la vasca: evitare il ristagno di acqua significa impedire l’azione del calcare. 

Quando sembra troppo tardi 

Se la ruggine si è già formata, si può utilizzare un composto formato da cremor tartaro e bicarbonato. Con questa miscela si deve pulire il rubinetto prima di risciacquarlo con cura. Acqua e aceto bianco, infine, contribuiranno a far brillare l’interno: basta spruzzare l’aceto dentro la vasca, lasciar agire 10 minuti e lavare con una miscela di acqua, aceto e detersivo per piatti. 

Lucidatura 

Una volta eliminato il calcare, la vasca potrebbe conservare un aspetto opaco e per farla ritornare brillante come appena comprata basta utilizzare i prodotti giusti. Il più indicato in questo caso è l’olio di trementina, un prodotto naturale ed efficace. Per ottenere risultati efficaci in poco tempo, non dobbiamo fare altro che creare un composto con 20 grammi di olio di trementina e un cucchiaino di sale fino. Con una spugna dobbiamo distribuirlo su tutta la superficie, lasciarlo agire per qualche minuto e togliere l’eccesso con l’acqua e di sicuro la vasca tornerà come nuova.

Prodotti online

Cremor Tartaro
Bicarbonato di Sodio
Olio di trementina
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oggi è la festa del gatto: 5 consigli per una casa a prova di "Micio"

  • Divano perfetto, la guida per scegliere quello giusto per stile e comodità

  • Open space, questione di gusto e funzionalità: idee per l'arredamento

Torna su
AnconaToday è in caricamento