Sicurezza

Sciame di api in casa o nei paraggi: cosa fare?

Sciame di api dentro casa? Anzitutto, state tranquilli: è un fenomeno naturale. Si chiama "sciamatura" e si ha quando una parte delle api dell'alveare sciama con la vecchia ape regina, subito prima che nasca la nuova ape regina

Sciame di api dentro casa? Anzitutto, state tranquilli: è un fenomeno naturale. Si chiama "sciamatura" e si ha quando una parte delle api dell'alveare sciama con la vecchia ape regina, subito prima che nasca la nuova ape regina. Di fatto si tratta di un trasloco dal vecchio a un potenziale nuovo alveare. 

Cosa (non) fare

Durante la sciamatura, sostanzialmente, le api stanno "traslocando", insieme alla loro ape regina, per trovare un nuovo luogo dove impiantare un alveare.

  • Evitare di compiere movimenti bruschi
  • Non colpire l'agglomerato con sassi, scope o altri strumenti. Le api che sciamano hanno un'indole docile e, dal momento che si sono riempite le sacche melarie di scorte di miele, è quasi impossibile che pungano. 

A chi rivolgersi 

L'apicoltore 

Chiamare un apicoltore della zona è la prima opzione da contemplare. Un apicoltore può recuperare lo sciame gratuitamente oppure potrebbero chiedere un pagamento o almeno un rimborso, per cui è importante concordare su questo punto. Per loro spesso catturare altre api non è un guadagno ma un investimento non programmato, e lo fanno per amore delle api piuttosto che per guadagno.

Vigili del fuoco 

Intervengono solo in casi eccezionali, quando è davvero a repentaglio la salute pubblica o quando questi sciami di api si vanno a nascondere in parti così alte che solo l’autoscala dei pompieri può arrivarci in sicurezza. Se anche tuttavia non fossero disponibili a intervenire, solitamente possiedono l'elenco degli apicoltori attivi in città e possono quindi consigliarvi su chi contattare per chiedere aiuto.

Come tenerle lontane (senza far loro del male)

Caffè

Porre un po’ di caffè macinato in un piccolo contenitore ignifugo (un portacenere, un porta candele, un tappo di metallo o un recipiente di alluminio), dargli fuoco e lasciare che sprigioni un fumo particolarmente denso e odoroso. Questo rimedio, che appartiene alla tradizione greca, pare essere efficace anche contro vespe, calabroni, cimici e altri insetti. Può esser posizionato agli angoli del giardino, a bordo di una piscina o sul balcone o davanzale. Oltre a essere sicuro, presenta anche il vantaggio di durare a lungo senza il bisogno di esser ravvivato.

Citronella 

Citronella, geranio, canfora, alloro e basilico: coltivatele in giardino o in vaso: api e altri insetti si terranno alla larga.

Cetrioli

Le bucce del cetriolo, distribuite in piccole ciotole lungo i davanzali e le aperture, o sparse in giardino, invitano le api a tenersi a debita distanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciame di api in casa o nei paraggi: cosa fare?

AnconaToday è in caricamento