Macchie di vino sulla tovaglia: soluzioni per rimediare in appena mezz'ora

Una lista di soluzioni naturali per eliminare in tempi rapidi la macchia di vino dalla tovaglia

Macchia di vino sulla tovaglia bianca? Non c’è bisogno di disperarsi. Per eliminarla non occorre necessariamente la lavanderia, c’è anzi una buona scelta di metodi fai-da te. 

-    Acqua ossigenata: provate a versare dell’acqua ossigenata sulla macchia, lasciate agire per un quarto d’ora e infine risciacquate con acqua fredda

-    Sapone e aceto. La miscela è composta da 300 ml di acqua e un cucchiaio di sapone liquido, quello che si usa comunemente per il lavaggio dei piatti. Il composto va spruzzato sulla macchia, che dopo qualche minuto va tamponata. Procedete poi con il risciacquo con acqua fredda. La terza e ultima fase consiste nel versare un po' di aceto sulla macchia e lasciarlo agire per circa mezz’ora. 

-    Ammoniaca: versate un po' di ammoniaca sulla macchia e poi risciacqua con acqua fredda e detersivo. 

-    Sapone di marsiglia: strofinate la macchia con un panetto di sapone di Marsiglia e lavate la tovaglia in lavatrice 

-    Sale da cucina: versate una manciata di sale sulla macchia. Lasciate agire per 5 minuti e versate poi dell’acqua bollente

-    Dentifricio: Lasciate asciugare la macchia, poi cospargetela con del dentifricio. Lasciate agire per circa mezz’ora e poi mettete la tovaglia in lavatrice. Al posto del dentifricio si può usare anche succo di limone con un po' di detersivo. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oggi è la festa del gatto: 5 consigli per una casa a prova di "Micio"

  • Divano perfetto, la guida per scegliere quello giusto per stile e comodità

  • Open space, questione di gusto e funzionalità: idee per l'arredamento

Torna su
AnconaToday è in caricamento