Vendita e Affitto

Acquisto casa 2021, i mutui rilasciati nelle Marche: dati e analisi

Il mercato dei mutui nelle Marche nel primo trimestre 2021

Nel primo trimestre 2021 le famiglie marchigiane hanno ricevuto finanziamenti per l’acquisto dell’abitazione per 266,7 milioni di euro, che collocano la regione al 14° posto per totale erogato in Italia, con un’incidenza dell’1,81%. Rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente in regione si registra una variazione delle erogazioni pari a +26,0%, per un controvalore di +55,0 milioni di euro. Se si osserva l’andamento delle erogazioni sui 12 mesi, e si analizzano quindi i volumi da Aprile 2020 a Marzo 2021, la regione Marche mostra una variazione positiva pari a +16,9%, per un controvalore di +148,2 mln di euro. Sono dunque stati erogati in questi ultimi dodici mesi 1.023,0 mln di euro, volumi che rappresentano l’1,90% del totale nazionale. I dati emergono dallo studio di Kiron Partner Spa, Gruppo Tecnocasa. L’analisi fa riferimento al report Banche e istituzioni finanziarie, aggiornato e pubblicato da Banca d’Italia nel mese di Giugno 2021.

«Il mercato dei mutui nelle regioni Abruzzo, Marche, Puglia e Molise – dichiara Vincenzo Prudente, Responsabile d’Area Kìron Partner SpA – in questo primo semestre si presenta molto vivo, infatti si nota un aumento sia delle erogazioni, sia della domanda di mutuo. Il tutto è spinto da 3 fattori fondamentali: il costo del denaro ai minimi storici, i prezzi delle case sostanzialmente stabili in queste regioni e l’offerta dedicata anche a famiglie con pochi risparmi. Questi fattori, uniti alla lunga fase di isolamento e riflessione dovuta alla pandemia, hanno acceso la voglia di cambiare o acquistare casa. Infatti, in molti hanno optato per l’acquisto ed in molti casi si è ottenuta anche una riduzione dell’impegno mensile sopportato dalle famiglie. Fino a fine anno, secondo me, – conclude Prudente – il mercato resterà molto vivace, anche grazie agli incentivi normativi di recente introduzione, che favoriscono gli under 36. La vera sfida sarà il 2022 che probabilmente confermerà il trend di crescita dei tassi d’interesse che, unito alle politiche creditizie sempre più attente del sistema bancario, potrebbe rallentare la crescita in atto».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquisto casa 2021, i mutui rilasciati nelle Marche: dati e analisi

AnconaToday è in caricamento