Dal separé con la scala a i vasi "Glam": tre idee creative per utilizzare i Gerani

errazze e balconi fioriti sono il riparo perfetto per sfuggire alla vita frenetica e godersi la bella stagione. Circondati da fiori e fogliame ci si sente subito in vacanza, anche se ci si trova in città

Terrazze e balconi fioriti sono il riparo perfetto per sfuggire alla vita frenetica e godersi la bella stagione. Circondati da fiori e fogliame ci si sente subito in vacanza, anche se ci si trova in città! I Gerani, così facili da curare, sono la scelta ideale. Adatti sia a luoghi soleggiati che in penombra, si distinguono grazie ai colori vivaci, alle svariate forme e all’allegria che irradiano fiorendo. Gli esperti di Pelargonium for Europe ci mostrano alcune idee originali per creare un ‘rifugio green’ in città e ci spiegano perché i Gerani sono i fiori più adatti ai climi urbani rispetto a molte altre piante.

Scala Ripiano all’aperto

Avere a disposizione una mensola esterna, sul balcone per esempio, potrebbe essere una soluzione pratica molto utile: perché offre tanto spazio d’appoggio e funziona bene come divisorio o schermo per la privacy. Ma allo stesso tempo può rappresentare un elemento di decorazione, da valorizzare e abbelire con tante piante di Geranio. Vediamo come realizzare il tutto con le nostre mani! Prima di iniziare è bene tenere presente che i vasi di terracotta con i Gerani vengono incastrati in appositi fori ricavati negli scaffali in modo che non possano cadere.Per ricreare questa mensola-scala di tendenza, serviranno: una scala a pioli, tre o quattro tavole spesse 16 mm, un trapano senza fili, viti e un cacciavite, un seghetto, della carta vetrata, un compasso, una matita e un righello, oltre a diversi vasi di terracotta con Gerani di diversi colori. È consigliabile far tagliare le tavole di legno su misura in un negozio di bricolage (ricordarsi che dovrebbero essere leggermente più strette dei gradini della scala in modo da essere facilmente incassate tra i montanti). Calcolare la loro lunghezza in modo
che le tavole sporgano da 20 a 30 cm oltre il telaio della scala su ciascun lato, così da ricavare abbastanza spazio per i Gerani.

scala geranio_credit Pelargonium for Europe-2

Istruzioni

Step 1: Per determinare la misura dei fori circolari nelle tavole, misurare prima il diametro superiore dei vasi di terracotta. Quello dei fori dovrebbe essere di circa 1 cm in meno, per garantire la stabilità di ogni vaso e impedirne lo scivolamento;

Step 2: Una volta deciso dove posizionare ogni vaso di Gerani, usare compasso e matita per tracciare cerchi guida della dimensione giusta sulle tavole di legno (nel farlo tener presente che un posizionamento equilibrato dei vasi è importante per creare un aspetto armonioso);

Step 3: Se si decide di occuparsi del taglio direttamente: per far passare la lama della sega attraverso le tavole, praticare prima dei fori sul bordo di ogni cerchio con il trapano cordless;

Step 4: Usare la sega per tagliare via i cerchi;

Step 5: Lisciare i bordi segati con carta vetrata;

Step 6: Infine, posizionare le tavole sui gradini della scala e i vasi di Geranio nei fori. Suggerimento: invece che posizionare un singolo vaso di Geranio al centro della tavola, si può anche considerare di mettere due vasi di Geranio uno accanto all'altro. Importante: in questo secondo caso assicurati di lasciare abbastanza spazio tra ogni foro;

Step 7: Per una maggiore stabilità, praticare un foro sulla tavola e anche nel piolo della scala sottostante quindi fissare le tavole con le viti e il cacciavite.

Vasi Glam con lo smalto

Lo smalto per unghie diventa il colore ideale per trasformare, in pochi step, delle semplici fioriere bianche in oggetti di design originali per sistemare Gerani e altre piante da balcone! Un progetto fai da te tanto semplice quanto veloce… ecco qui tutto ciò di cui avrai bisogno: vasi bianchi puliti, smalto per unghie di colori diversi, bastoncini di legno per miscelare e un recipiente pieno d’acqua.

geranio smalto_credit Pelargonium for Europe-2

Istruzioni:

Versare lo smalto nei colori scelti in una ciotola piena d'acqua, quindi mescolare con cura con il bastoncino di legno fino a formare una bella fantasia (più colori utilizzi, più brillante diventerà il vaso). Infine, immergere rapidamente l'intero vaso nell'acqua colorata fino a quando l'intera superficie esterna non risulterà bagnata. Togliere il vaso e lasciare asciugare. Et voilà: l’opera d'arte è terminata! Suggerimento: dato che nessun vaso uscirà identico all’altro, più vasi affiancati possono creare uno stile davvero d’effetto.

Rami da giardino colorati

I rami del giardino dipinti ad arte possono essere quel dettaglio in più da aggiungere alla pianta di Geranio sistemata in un vaso di terracotta. Si tratta di un simpatico fai da te che non richiede molto tempo, da proporre come decorazione da balcone o da tavolo o come idea regalo.

geranio rami colorati_credit Pelargonium for Europe-2

Per realizzare questa decorazione, serviranno:

  • un Geranio in fiore,
  • un vaso di terracotta,
  • alcuni rami del giardino di varie misure, nastro adesivo,
  • vernici acriliche,
  • pennelli e matite colorate.

Istruzioni

per ottenere uno stacco netto tra le aree pitturate e le altre naturali, prima dividere i legnetti in sezioni con il nastro adesivo, quindi dipingere le zone con diversi colori acrilici. Non appena il colore si è asciugato, procedere a decorare le aree dipinte con le matite colorate o altro a vostro piacere. Alla fine togliere il nastro adesivo e piantare i rametti nel terriccio intorno al Geranio. Ecco fatto! Il Geranio è ‘Smart’: meraviglia floreale resistente alla siccità, perfetta per i soleggiati balconi di città, da vivere anche in modalità “Smart Working”. Negli ultimi anni, le ondate di calore sono diventate sempre più comuni in estate. Si tratta di un problema enorme, soprattutto nelle città, poiché l'asfalto e il cemento immagazzinano il calore a lungo. Di conseguenza, l'aria nelle aree urbane si riscalda molto più che in campagna e anche di notte spesso non si raffredda affatto…
Per sopravvivere in estate su balconi e terrazze di città, le piante devono essere particolarmente tolleranti al calore. Il Geranio è perfetto: proviene originariamente dalla regione intorno a Table Mountain in Sudafrica. In estate, lì, il clima è caldo e secco, ecco perché questa pianta straordinaria di facile cura è ben attrezzata per resistere anche al calore estremo. Il Geranio ama, infatti, la luce solare e può persino affrontare temporanee siccità senza subire danni permanenti,  razie a steli e foglie carnose che immagazzinano molta acqua. Per garantire molti fiori però, i Gerani hanno comunque bisogno di essere annaffiati regolarmente durante i periodi di caldo prolungato e siccità.Consiglio: i serbatoi d'acqua sono ottimi per aiutare a mantenere bassi i costi di cura.

(Foto credit: “Pelargonium for Europe”)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo look per il giardino con risparmio sulle tasse, come ottenere il "Bonus Verde" 2021

  • Case al mare, quanto valgono nelle Marche? Lo studio Tecnocasa sul 2020

  • Dal separé con la scala a i vasi "Glam": tre idee creative per utilizzare i Gerani

  • Pulizia di casa, perché è meglio farlo "al vapore"?

  • Muro portante, è davvero intoccabile? Come riconoscerlo e modificarlo

Torna su
AnconaToday è in caricamento