Come allestire uno spazio lavanderia in casa (anche in quella più piccola)

Se si adibisce uno spazio di casa a locale lavanderia, fare il bucato diventa più semplice e veloce. Un lusso? Non necessariamente, basta un pizzico di organizzazione

Se si adibisce uno spazio di casa a locale lavanderia, fare il bucato diventa più semplice e veloce. Un lusso? Non necessariamente, basta un pizzico di organizzazione. 

In bagno

Il bagno è la stanza perfetta dove ricavare uno spazio lavanderia. Gli scaffali possono essere montati sopra alla lavatrice e potranno ospitare comodamente saponi e detersivi. Si può optare anche per dei piccoli armadietti con le ante per nascondere il tutto e avere un aspetto più ordinato. Se non potete fare a ameno dell’asciugatrice, ma lo spazio è ridotto, una soluzione funzionale è quella di impilare l’elettrodomestico con la lavatrice, separate da un piccola mensola su cui posizionare i detergenti.

Nel ripostiglio

Quando in casa si ha una camera ripostiglio, questa può essere sfruttata al meglio sia per mettere all’interno le provviste che la stanza lavanderia. Oltre a realizzare gli scaffali, se non amate l’asciugatrice, potete mettere una struttura a scomparsa dotata di stendibiancheria. Se la stanza è particolarmente ampia potete pensare di inserire un piccolo lavatoio in cui lavare a mano capi particolarmente delicati e un pratico angolo stireria. L’asse da stiro e il ferro possono essere inseriti all’interno di uno scaffale e occupare poco spazio quando non si utilizzano.

Corridoio

Se si ha un corridoio lungo e stretto è possibile sfruttare la zona altrimenti inutilizzabile con una zona lavanderia, come? Creando un armadio a muro in cui inserire gli elettrodomestici indispensabili per lavare il guardaroba. Mensole, ripiani e cassetti, poi saranno perfetti per avere tutto in ordine e a portata di mano anche se lo spazio è piccolo.

Nascosta in cucina

Anche se sembra quello meno adatto, anche in cucina si può organizzare un angolo lavanderia. Per creare una zona in grado di integrarsi con il resto dell’ambiente, un’idea potrebbe essere quella di nascondere lavatrice e asciugatrice con una parete in cartongesso. Per completarla potete mettere una tenda o una porta a scomparsa o a soffietto.
Lavanderia mobile. Per chi vuole avere una soluzione flessibile, potete scegliere la lavanderia mobile. Un carrello con rotelle dotato di scomparti o ceste possono aiutare a tenere tutto in ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anno nuovo, casa nuova: tendenze design per l'arredamento 2020

  • Caffè perfetto con la moka, i consigli degli esperti per ottenere l’aroma ideale

  • Ufficio o sala fitness in balcone, si può con la veranda: permessi e iter per costruirla

  • Compri casa? Tutto quello che devi controllare prima di accendere il mutuo

  • Il tepore che le piante non vogliono, i rischi del termosifone e come proteggerle

  • Musica in tutte le stanze, cos'è e come si installa l'impianto mutliroom

Torna su
AnconaToday è in caricamento