Sabato, 25 Settembre 2021
AnconaToday

Camerano: rischio incendi a causa delle alte temperature

L'assessore Renato Costantini da indicazioni su come gestire situazioni critiche

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Ci pervengono dalla Prefettura e dalla Regione comunicazioni relative all’alta criticità di rischio incendio connessi all'eccezionale situazione meteoclimatica in atto e prevista nei prossimi giorni. Aree particolarmente a rischio sono le zone boschive, cespugliate, arborate, terreni coltivati, incolti e di interfaccia. Il fenomeno degli incendi è strettamente collegato all’andamento delle stagioni e alle condizioni meteorologiche ma la causa principale è la “distrazione”, l’irresponsabilità, l’imprudenza o il dolo di alcune persone che per i più svariati motivi mettono a repentaglio vite umane e creano danni alla fauna, al suolo, all’atmosfera e al patrimonio forestale.

Proprio per questo confidiamo in un comportamento civile, responsabile e collaborativo da parte di tutti al fine di limitare le conseguenze delle fiamme, ricordando di: non gettare mozziconi di sigaretta o fiammiferi ancora accesi, possono incendiare l'erba secca; non accendere fuochi e non bruciare, senza le dovute misure di sicurezza, le stoppie, la paglia o altri residui agricoli. Non abbandonare mai il fuoco e prima di andare via accertarsi che sia completamente spento; parcheggiando l’auto controllare che la marmitta non sia a contatto con l'erba secca. La marmitta calda potrebbe incendiare facilmente l’erba; non abbandonare i rifiuti nei boschi e nelle discariche abusive.

Sono un pericoloso combustibile; denunciare chi accende fuochi in aree pericolose. In caso di emergenza: chiamare immediatamente i Vigili del Fuoco se si avvistano delle fiamme o del fumo, fornendo tutte le indicazioni necessarie per localizzare il luogo dell'incendio, mantenendo la calma senza creare panico; allontanarsi dal luogo dell’incendio cercando una via di fuga per raggiungere un’area di sicurezza. In presenza di bambini, anziani e diversamente abili aiutiamoli a raggiungere le zone sicure; non avvicinarsi mai al fuoco e non tentare di recuperare gli effetti personali; non sostare con il proprio autoveicolo nelle strade e zone adiacenti all'incendio per non intralciare i soccorsi e le comunicazioni necessarie per gestire l’emergenza. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camerano: rischio incendi a causa delle alte temperature

AnconaToday è in caricamento