Amici animali

Opinioni

Amici animali

A cura di amicianimali.org

L'adozione di “Bad Amore”: difficile e sofferta, ma con un finale meraviglioso

Era chiuso in un box di 8 metri in un canile "invisibile", difficile da raggiungere anche con il navigatore, ma la famiglia che lo ha scelto con l'aiuto dei volontari è riuscita a portarlo a casa. Ora è rinato

Bad Amore (così si chiama) è un bellissimo cane incrocio tra un maremmano e un Golden Retreiver, che fino ad una decina di giorni fa era chiuso in un box di circa 8 metri quadri, parte dei quali occupati dalla sua cuccia, in un canile del maceratese. Un canile "invisibile", perché non segnalato, e dove si fa fatica ad arrivare anche con il navigatore satellitare. Un canile dove però si trovano almeno 70 cani che hanno bisogno di una famiglia.

Mesi fa, noi volontari siamo riusciti ad entrare in questo canile, fare le foto ai cani, pubblicarle su internet per dar loro modo di essere conosciuti, visti e quindi adottati. Abbiamo stampato e affisso  manifesti in giro per i paesi limitrofi per pubblicizzare il posto e invitare le persone ad andare.
Dopo mesi di lavoro di questo tipo  i risultati si stanno vedendo ora. La gente ci chiama, ci chiede di quel cane piuttosto che di quell'altro e molti vanno a vederli.

Ma adottare un cane da questo canile sembra proprio non essere semplice e anche questa adozione ne è un esempio.

La famiglia che alla fine, dopo un'odissea durata una decina di giorni almeno, con il nostro aiuto, è riuscita a portarselo a casa, non si è scoraggiata, ma ha affrontato tutto questo lungo percorso con determinazione, forza di volontà, amore per gli animali.

Non dovrebbe funzionare così, le adozioni devono essere facilitate, incentivate.

Ma la storia sembra essere quella di sempre: adozione = meno cani = meno profitto. Ma, nonostante tutto ora Bad ha una casa , una splendida famiglia che lo ama come se fosse sempre stato uno di loro. Bad, nonostante la sua mole non proprio piccola, gioca con i bambini della casa come fosse da sempre il loro compagno di giochi preferito, si prende tutte le coccole, tutto l'amore che nessuno gli ha mai dato prima, anche se lo chiamavano Bad Amore.....!

L'operato di vere associazioni di protezione animale come la nostra, che si occupano di canili,  è questo, fare in modo che cani come Bad, trovino una famiglia.
Grazie alla famiglia che ha adottato questo cane, che con determinazione, coerenza e sensibilità ha avverato quello che sembrava un sogno per noi, ma soprattutto per Bad!

Ass. Amici animali Onlus

LA REPLICA DELLE ASSOCIAZIONI IL GIARDINO DEI CANI E AMICI DI FIDO ONLUS

Si parla di

L'adozione di “Bad Amore”: difficile e sofferta, ma con un finale meraviglioso

AnconaToday è in caricamento