«In famiglia all’improvviso», arriva la web fiction per raccontare il tumore al polmone

La campagna informativa vuole far conoscere il percorso diagnostico attraverso una web fiction

Foto di repertorio

Si chiama “ In famiglia all’improvviso. Combattiamo insieme il tumore del polmone” è una campagna informativa promossa da Salute Donna onlus, Salute Uomo e WALCE onlus, con il contributo non condizionato di MSD, con l’obiettivo di far conoscere il percorso diagnostico e terapeutico del tumore del polmone attraverso una web fiction e altre attività. La tappa di Ancona è realizzata con il patrocinio del Comune di Ancona e l’iniziativa sarà presentata il prossimo 5 febbraio all’Auditorium “Tamburi” della Mole vanvitelliana. La fiction racconterà l’esperienza che si vive durante la malattia, l’incontro sarà moderato dal giornalista Maurizio Socci. 

Interverranno tra gli altri: Emma Capogrossi, Assessore Politiche sociali e Sanità del Comune di Ancona; Fabrizio Volpini, Presidente IV Commissione Sanità, Regione Marche; Lucia Di Furia, Direttore Servizio Sanità, Regione Marche.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento