Salute Quartiere Adriatico / Piazza Camillo Benso di Cavour

Ad Ancona il truck oculistico contro i deficit visivi: come prenotare le visite

Il truck itinerante è dedicato allo screening straordinario dei deficit visivi, con particolare riferimento alle patologie retiniche

E presente ad Ancona in piazza Cavour, da domani, 21 settembre e il giorno successivo il 22 settembre, con il patrocinio del Comune e dell'associazione nazionale Rete Città Sane OMS di cui Ancona ha attualmente la presidenza, il truck itinerante dedicata allo screening straordinario dei deficit visivi, con particolare riferimento alle patologie retiniche. Il progetto dal titolo "Visita in salute" – che ha già fatto tappa in centri dell'Umbria, della Toscana e dell'Emilia Romagna- è a cura dell’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità, incaricata dell'attività di screening dal Ministero della Salute con l'obiettivo di ridurre significativamente i tempi delle diagnosi e i danni visivi e sociali, nonchè il carico assistenziale connesso alle patologie della vista.In piazza Cavour sosterà per due giorni, a disposizione dei cittadini, offrendo esami diagnostici gratuiti indirizzati alla rapida individuazione di patologie ottico-retiniche.

Sono previsti 70 controlli oculistici giornalieri gratuiti, e non invasivi, riservati a persone dai 40 anni in su e che  per accedere è necessario il green pass. È previsto un percorso all’interno di una struttura mobile di circa 100 mq: un intero tir appositamente attrezzato con dispositivi medico diagnostici ad alta tecnologia.

Per usufruire delle visite, disponibili fino a esaurimento posti, le persone interessate dovranno ritirare il numero di prenotazione direttamente in loco, presso l’unità mobile. Per evitare code basterà recarsi sul posto, ritirare il numero, lasciare il proprio nome e numero di cellulare, per essere richiamati 10 minuti prima della visita.I numeri per l’accesso alle visite saranno distribuiti alle 10.00 per la mattina e alle 15.00 per il pomeriggio. L'unità mobile, che ha già fatto tappa a Perugia, Terni, Firenze, Siena, Arezzo, Bologna, Parma e Modena continuerà il suo percorso verso Ascoli Piceno e Pesaro e quindi verso centri di Puglia, Molise, Lazio, Calabria e Sicilia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ad Ancona il truck oculistico contro i deficit visivi: come prenotare le visite

AnconaToday è in caricamento