rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Salute Jesi

Come funziona la vaccinazione contro il papilloma virus: partite le lettere d'invito agli adolescenti

E’ entrata nel vivo a campagna di vaccinazione contro il papilloma virus, raccomandata e gratuita per le ragazze e i ragazzi. Sono state spedite ben 1.200 lettere di invito agli adolescenti

JESI - E’ entrata nel vivo a Jesi in questi giorni la campagna di vaccinazione contro il papilloma virus, raccomandata e gratuita per le ragazze e i ragazzi a partire dagli 11 anni di età. Sono state spedite ben 1.200 lettere di invito agli adolescenti e da martedì scorso fino al prossimo 9 di febbraio, presso la sede di Via Veneto 7 a Jesi, la UOC Igiene e Sanità Pubblica - Prevenzione e Sorveglianza Malattie Infettive e Cronico Degenerative - ha organizzato una serie di sedute vaccinali per vaccino antipapillomavirus, rivolte ai nati nel 2010 e nel  2011, così come previsto dal Piano Regionale di Prevenzione vaccinale.

Le sedute si svolgeranno con il supporto degli operatori della Croce Rossa di Jesi nella sede tutt’ora utilizzata per le vaccinazioni anticovid.
“Proteggi il loro futuro” è il claim della campagna di informazione  del Ministero della Salute per questa vaccinazione che in Italia è offerta gratuitamente a ragazze e ragazzi a partire apppunto dagli 11 anni di età, e viene somministrata in due dosi a distanza di 6 mesi. I vaccini anti-HPV oggi utilizzati proteggono contro i 9 sierotipi di HPV più pericolosi e sono estremamente sicuri ed efficaci: possono prevenire oltre il 90% delle forme tumorali associate all’HPV dell’apparato riproduttivo maschile e femminile e sono stati somministrati in sicurezza a milioni di ragazze e ragazzi in tutto il mondo. Si ringraziano i medici di medicina generale i pediatri di libera scelta di Jesi che affiancano la UOC Igiene e Sanità Pubblica nella divulgazione del messaggio di promozione della salute.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come funziona la vaccinazione contro il papilloma virus: partite le lettere d'invito agli adolescenti

AnconaToday è in caricamento