A teatro contro la Polio, serata Rotary con l’ospite d’eccezione

Un incontro divulgativo e un sogno dichiarato: azzerare i casi di contagio nei prossimi 4 anni

FOTO DI REPERTORIO

Erano presenti oltre 100 persone alla serata interclub svoltasi lunedì sera al al Teatro delle Muse tra Rotary Ancona Conero, Rotary Ancona, Rotary 25-35 e Rotary Osimo. Ospite Pier Giorgio Poddighe, Past Governor del Rotary International Distretto 2080, che ha illustrato la campagna End Polio Now nella quale fin dal 1985 il club service è impegnato a livello internazionale per eradicare completamente in tutto il mondo il temibile virus della poliomielite, entro il 2023.

«Tutti insieme possiamo farcela, soprattutto per salvare i più piccoli», ha sottolineato Poddighe che, come numerosi altri rotariani, è stato a lungo in India, uno dei Paesi dove la polio è più diffusa a causa della povertà e delle scarse condizioni igieniche in cui vivono milioni di persone. Poddighe ha somministrato personalmente il vaccino a migliaia di bambini: «Raggiungeremo l’obiettivo perché ci crediamo e i risultati dei nostri sforzi a livello internazionale mostrano chiaramente che siamo vicinissimi alla vittoria». Poddighe ha anche spiegato come questo virus, che invade il sistema nervoso portando a paralisi e in molti casi alla morte, possa essere sconfitto solo in due modi: con la prevenzione e con la vaccinazione. “«A oggi sono 3 i paesi dove la polio è ancora endemica - ha proseguito l’ospite nel corso della presentazione – e, grazie al programma PolioPlus, nato dall’idea di un rotariano italiano, il Rotary è in prima linea a livello mondiale contribuendo, a oggi, all’immunizzazione di circa 2 miliardi di bambini. Il nostro sogno è di registrare zero casi di contagio entro i prossimi quattro anni». L’incontro è stato presieduto dal presidente del Rotary Club Ancona Conero Giancarlo Moroni, Vincenzo Caputo Barucchi (Ancona), Silvia Margarucci (Ancona 25-35) e Fulvio Fati Pozzodivalle (Osimo). Presenti Gabrio Filonzi, governatore del distretto 2090 (che riunisce i vari Club nelle regioni Marche, Umbria, Abruzzo e Molise) e Basilio Ciucci, governatore 2019-2020. Il Rotary è coinvolto nell’opera di eradicazione totale della poliomielite in due modi: a livello finanziario tramite la raccolta fondi e con l’assistenza sul campo. I volontari del Rotary contribuiscono infatti alla distribuzione del vaccino, alla mobilizzazione sociale e all’aiuto logistico in cooperazione con i locali ministeri della sanità, OMS, UNICEF e con i centri di prevenzione e controllo degli Stati Uniti.

Come cambia la vita dopo aver sconfitto il linfoma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento