Sportello Frida, da giovedì al centro Pergoli sostegno alle donne vittime di violenza

«Lo ‘Sportello Frida’ – dice il sindaco Stefania Signorini – è una risposta a tutte quelle donne che spesso non sanno a chi rivolgersi e si sentono sole»

Riparte con una nuova gestione lo ‘Sportello Frida’, il servizio dedicato alle donne che rappresenta anche un punto di ascolto e informazione per sostenere quante sono vittime di abusi, soffrono per particolari fragilità, per difficoltà psicologiche e socioeconomiche. A partire da domani, 21 novembre, il servizio sarà attivo ogni giovedì mattina dalle 9.30 alle 13.30 al piano rialzato del Centro Pergoli di piazza Mazzini. La nuova gestione è stata affidata alla cooperativa ‘Le macchine celibi’ che curerà le attività del servizio fino a giugno 2021. Oltre che un punto di ascolto, lo Sportello Frida offrirà sostegno e orientamento al lavoro femminile, informazioni per il sostegno alla genitorialità, oltre a una rete territoriale. Per informazioni è possibile contattare il numero 071-9177775 oppure inviare una mail all’indirizzo sportellofrida@comune.falconara-marittima.an.it.

«Lo ‘Sportello Frida’ – dice il sindaco Stefania Signorini – è una risposta a tutte quelle donne che spesso non sanno a chi rivolgersi e si sentono sole. E’ importante dare un sostegno complessivo, non solo alle vittime di violenza, ma a tutte quelle donne che hanno difficoltà a reperire informazioni e a capire a quali realtà chiedere risposte alle loro esigenze. Già dalle precedenti legislature, in qualità di assessore alle Pari opportunità, ho fortemente creduto in questo sportello che testimonia la vicinanza e l’interesse del Comune di Falconara alle donne in difficoltà». «Lo sportello Frida – aggiunge la vicesindaco Yasmin Al Diry, con delega alle Pari opportunità – è un importante strumento, soprattutto come punto di ascolto e informazione per il sostegno in caso di abusi, fragilità, difficoltà psicologiche delle donne vittime di violenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento