rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Salute Senigallia

Dalla Sicilia a Padova passando per Senigallia, un poliziotto in bici contro la malattia

Stefano Scibilia, assistente capo coordinatore della Polizia di Stato, è impegnato nel lungo percorso da Milazzo a Padova

SENIGALLIA - E’ prevista per  oggi pomeriggio a Senigallia, presso il XIV Reparto Mobile,  l’arrivo della sesta Tappa dell’iniziativa “ Un viaggio per la Vita”, che vede impegnato Stefano Scibilia, assistente capo coordinatore della Polizia di Stato, in un lungo percorso da Milazzo a Padova. L’obietivo è quello di manifestare vicinanza e solidarietà a chi sta affrontando la propria personale lotta contro la malattia.

Il coraggioso viaggio è iniziato dal Commissariato di Barcellona Pozzo di Gotto, Scibilia presta servizio, e continuerà fino a Padova dove è stato curato per la sua grave malattia. Da Senigallia il Poliziotto partirà domattina per raggiungere Comacchio e poi concludere il viaggio il 20 giugno, a Padova, dove appunto si sottoporrà al controllo periodico “ Per la Vita”.
Nel corso del Viaggio, Stefano percorrerà in totale 1150 chilometri e 7700 metri di dislivello, ovvero circa 180 chilometri e 1550 metri di dislivello, ogni giorno. Nella sua impresa è accompagnato dall’ACSI, ovvero l’Associazione Ciclistica Sportiva Italiana, nonché assistito nella preparazione atletica dai medici e delle Fiamme Oro della Polizia di Stato.
 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Sicilia a Padova passando per Senigallia, un poliziotto in bici contro la malattia

AnconaToday è in caricamento