Domenica, 21 Luglio 2024
Salute

Le aziende marchigiane "pronte" per lo psicologo del lavoro: «Usciamo dai vecchi schemi»

Ad Ancona si è svolto il primo convegno regionale su ‘Lo Psicologo del Lavoro e delle Organizzazioni: Experience day imprenditoriale’

Ad Ancona si è svolto il primo convegno regionale su ‘Lo Psicologo del Lavoro e delle Organizzazioni: Experience day imprenditoriale’. Le aziende marchigiane sono pronte per uscire dai vecchi schemi ed affidarsi agli esperti della gestione delle risorse umane, figure professionali che mirano al benessere di impiegati ed imprenditori, con positivi risvolti per tutto il comparto aziendale. Il symposium, organizzato dall’Ordine degli Psicologi della Regione Marche, si è svolto venerdì 15 settembre: a darsi appuntamento nella location di Domus Stella Maris di Torrette di Ancona non solo gli esperti psicoterpeuti, ma anche imprenditori di importanti realtà del territorio come Frittelli Maritime Group SpA e Essepigi Srl.

“Abbiamo impiegato quasi dieci anni per costituire un gruppo di lavoro ordinistico con nuove progettualità capaci di agire in sinergia. Abbiamo messo insieme le best practices degli altri ordini e ci siamo sempre confrontati con le altre professioni come avvocati, medici, architetti e ingegneri.  Oggi è il coronamento della grande attività che stiamo svolgendo da anni per abbattere le barriere tuttora esistenti sulla percezione dello psicologo” commenta la Presidente di OPM Katia Marilungo, supportata in questo lungo percorso dal consigliere Alessandro Suardi, che ha ricordato come “le aziende marchigiane sono pronte per l’inserimento della figura dello psicologo delle organizzazioni per portare beneficio all’interno dell’ambiente lavorativo. A giovarne saranno impiegati, ma anche imprenditori e collaboratori, grazie alle competenze trasversali come selezione del personale, analisi organizzativa, sensore di bisogni di tutto il personale coinvolto”.

A conferma della sinergia da sempre proposta da OPM, sono intervenuti anche il Presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Ancona, Camillo Catana Vallemani ed il Presidente dell’Ordine dei Medici di Ancona Fulvio Borromei. Mentre il primo ha confermato come “la sinergia interordinistica vada a favore degli imprenditori, per poter fornire loro tutti i preziosi strumenti per mantenere l'organizzazione ai livelli che il mercato richiede”, Borromei ha ricordato come “la psicologia è stata di estremo aiuto: dal covid la categoria soffre ancora della perdita di 400 medici. Gli psicologi ci hanno aiutato in questo ambito sempre nell'interesse della salute della collettività”. 

Un plauso all’Ordine degli psicologi delle Marche è stato portato a nome del Comune di Ancona dal Vicesindaco Giovanni Zinni, intervenuto per ricordare quanto il benessere degli occupati vada a colmare una domanda importante di fragilità e sia utile anche per sensibilizzare le istituzioni sul tema. Importante negli anni anche dell’Ordine dei consulenti del lavoro presieduto dal Dottor Roberto Di Iulio.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le aziende marchigiane "pronte" per lo psicologo del lavoro: «Usciamo dai vecchi schemi»
AnconaToday è in caricamento