Salute

Nuova stanza per le attività extra ospedaliere: una sala per l'"Ottava nota you"

L’AOS da anni collabora con la struttura sanitaria, offrendo un prezioso contributo ai pazienti oncologici, prevalentemente a coloro che necessitano di un supporto a domicilio, garantendo loro assistenza medica, infermieristica, psicologica e nutrizionale

SENIGALLIA - Dopo la parentesi pandemica e la conseguente revisione organizzativa degli spazi e il rispetto della rigorosa normativa sugli accessi agli utenti e ai visitatori,  è stata individuata una nuova collocazione per la stanza de “L’Ottava Nota YOU” dedicata all’architetto Ilaria Arcangeli. La stanza ha mantenuto l’arredamento sobrio ed elegante ideato da Ilaria che credeva che la bellezza e l’armonia fossero parte fondamentale della cura. Una breve ma intensa cerimonia ha visto la partecipazione della Direzione medica ospedaliera, di Don Maurizio Gaggini, ex Cappellano dell’ospedale, del marito di Ilaria che con bellissime parole ha ricordato i momenti difficili trascorsi in compagnia degli operatori dell’Associazione. Il presidente, dr. Paolo Quagliarini, ha espresso la sua gratitudine a tutti i volontari e all’ospedale che, superato il periodo pandemico, ha potuto accogliere di nuovo l’Associazione. Lo spazio Ottava Nota YOU dell’AOS si trova al sesto piano del monoblocco storico, accanto alla stanza Rosa Giulia dell’ANDOS (Associazione nazionale donne operate al seno), inaugurata pochi mesi fa. Una vicinanza piena di significato. Importante infatti è la collaborazione tra le strutture sanitarie e le associazioni cui va il plauso della direzione aziendale per l'impegno e le iniziative profusi a  favore della collettività.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova stanza per le attività extra ospedaliere: una sala per l'"Ottava nota you"
AnconaToday è in caricamento