rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Salute Jesi

Urologia, menzione per l'ospedale Carlo Urbani

L’ospedale “Carlo Urbani” di Jesi, ed in particolare la UOC di Urologia diretta dal professor Vincenzo Ferrara rientra tra le 33 strutture insignite di una menzione speciale da parte della fondazione Onda Onlus

JESI - L’ospedale “Carlo Urbani” di Jesi, ed in particolare la UOC di Urologia diretta dal professor Vincenzo Ferrara rientra tra le 33 strutture insignite di una menzione speciale da parte della fondazione Onda Onlus - osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere. «Oltre a rappresentare un significativo punto di partenza per il potenziamento del percorso multidisciplinare nel trattamento del tumore alla prostata, conferma l’elevato livello qualitativo della struttura nel panorama nazionale» scrive l'Asur-Area Vasta 2 in una nota. 

Il tumore alla prostata è, scrive la fondazione Onda, una tra le malattie più diffuse negli uomini: in Italia sono circa 564.000 le persone con una pregressa diagnosi di tumore della prostata, pari al 19 per cento dei casi di tumore nei maschi e ogni anno si contano circa 36.000 nuove diagnosi. Gli ospedali che hanno aderito all’iniziativa sono stati valutati da una commissione multidisciplinare. La valutazione delle 155 strutture ospedaliere candidate e la conseguente assegnazione del Bollino Azzurro si sono basate sulla compilazione di un questionario di mappatura volto a misurare la qualità e la multidisciplinarità dei servizi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Urologia, menzione per l'ospedale Carlo Urbani

AnconaToday è in caricamento