rotate-mobile
Salute

La solidarietà per sfidare il killer: nuovi defibrillatori pubblici contro le cardiomiopatie

Grazie all'associazione Unbeatables odv, che ha attivato allo scopo la raccolta fondi “una scossa al cuore”, è stato attivato il primo degli 11 defibrillatori a uso pubblico 

ANCONA - Grazie all'associazione Unbeatables odv, che ha attivato allo scopo la raccolta fondi “una scossa al cuore”, è stato attivato il primo degli 11 defibrillatori a uso pubblico acquistati grazie alla cifra raccolta con il contributo di una pluralità di donatori. La nuova postazione DAE (con logo Casali Group) attivata oggi è posizionata nella piazza antistante la Cattedrale di San Ciriaco, per la precisione nel balcone panoramico che si affaccia sul porto. 

L'associazione

Unbeatable è una associazione di ex atleti e sportivi affetti da cardiomiopatie aritmiche congenite che dal 2016 è impegnata a offrire supporto ai pazienti e alle loro famiglie, a diffondere la conoscenza sulle malattie cardiache di origine genetica e a sostenere la ricerca scientifica per la prevenzione della Morte Cardiaca Improvvisa (MCI). Le cardiomiopatie congenite sono un “killer” silenzioso: presenti sin dalla nascita, possono rimanere asintomatiche per anni e, quando non diagnosticate, manifestarsi all’improvviso con la morte improvvisa cardiaca. A farne le spese sono, spesso, i giovani atleti perché l’attività fisica intensa rappresenta un “trigger” importante per le aritmie maligne e l’arresto cardiaco. Identificare tempestivamente le persone più a rischio di morte improvvisa attraverso attività di screening è fondamentale per attuare strategie di prevenzione e le opportune terapie. 

Le postazioni

A seguito della raccolta fondi promossa dall'associazione è stato possibile acquistare altre 10 postazioni complete di Totem, Teche e Defibrillatori di ultima generazione:

1- Totem con logo Unbeatables – Via XXIX Settembre – Porta Pia

2- Totem con logo Isa Yacht – Piazza della Repubblica

3- Totem con logo Gruppo Laboratorio Analisi del Piano + Medical Point Poliambulatorio – rotatoria piazzetta Portonovo

4- Totem con logo Fiomed + Kyrià – Piazza Pertini

5- Totem con logo Banca Mediolanum – Piazza Diaz

6- Totem con logo Enfap Marche / UIL – Piazza Cavour

7- Totem con logo Gruppo Astea – Piazza del Plebiscito

8- Totem con logo GLS – Campo Sportivo “ Stefano Giuliani “ Torrette

9- Totem con logo Ancona International Airport – Porto Turistico

10- Totem con logo Ambalt – Parco della Cittadella

Assieme al DAE al Duomo saranno attivi nei prossimi giorni anche quelli al Porto turistico, nelle piazze Plebiscito e della repubblica e a Torrette.

Dare il nostro contributo al progetto Ancona Città Cardio Protetta del Comune di Ancona è stata per noi occasione di grande soddisfazione- sottolinea il presidente di Unbeatables odv, Simone AmbrosiRingrazio tutte le realtà imprenditoriali (Isa Yacht –Gruppo Laboratorio Analisi del Piano + Medical Point Poliambulatorio – Fiomed + Kyrià – Banca Mediolanum – Enfap Marche / UIL – Gruppo Astea –GLS – Ancona International Airport – Ambalt) che hanno sposato la causa e permesso con le loro donazioni il concretizzarsi di questo progetto. Ringrazio il nostro testimonial Roberto Mancini che si è messo in gioco con la propria immagine in prima linea e ringrazio tutto il mio staff senza loro le mie idee non avrebbero modo di materializzarsi. Spero che i cittadini si sentano parte di questo progetto e contribuiscano con le loro donazioni a completare le ultime postazioni da realizzare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La solidarietà per sfidare il killer: nuovi defibrillatori pubblici contro le cardiomiopatie

AnconaToday è in caricamento