rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Salute

I luminari di Oxford e Sheffield ad Ancona per fare il punto sulla pneumologia

Il congresso dal titolo “PleurAncona 2023” è incentrato interamente su approccio diagnostico e terapeutico della patologia pleurica

ANCONA - Il 17 e 18 Marzo scorso, si è tenuto presso l’ Azienda  Ospedaliera Universitaria delle Marche il Congresso dal titolo “PleurAncona 2023”, incentrato interamente su approccio diagnostico e terapeutico della patologia pleurica. Il congresso, organizzato da Federico Mei - Dirigente Medico della SOD Pneumologia e Ricercatore UNIVPM - e dal Direttore della SOD Pneumologia,Lina Zuccatosta,  è il primo tenutosi in Italia interamente dedicato alla patologia pleurica. L'evento scientifico ha registrato una grandissima partecipazione di pubblico con l'iscrizione di 110 medici, in gran parte giovani pneumologi, provenienti da ogni parte di Italia, a testimonianza del profondo interesse esistente verso tali patologie ed il peso epidemiologico sempre crescente che queste rivestiranno nel prossimo futuro.

Oltre alla partecipazione di numerosi delegati, l’evento ha visto, in particolare, la presenza dei maggiori esperti del settore sia nazionali che internazionali, tra cui Najib Rahman dell’Università di Oxford, Eihab Bedawi dell’Università di Sheffield e José Porcel dell’Università di Lleyda (Spagna), autori delle principali linee guida internazionali sull'argomento.   
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I luminari di Oxford e Sheffield ad Ancona per fare il punto sulla pneumologia

AnconaToday è in caricamento