rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Salute

Sette interventi trasmessi in streaming: congresso da record per la chirurgia ad Ancona

Chirurghi da tutto il mondo ad Ancona per il 3° Congresso Internazionale di Chirurgica Mini-invasiva e Trans-Catetere

ANCONA - Chirurghi da tutto il mondo ad Ancona per il 3° Congresso Internazionale di Chirurgica Mini-invasiva e Trans-Catetere Il 6 e 7 giugno si sono connessi circa 3000 device da 73 Paesi nel mondo. È stato presentato il report sul 3° Congresso Internazionale di Chirurgica Mini-invasiva e Trans-Catetere (Ancona LIVE Virtual Course - Minimally Invasive and Trans-catheter Cardiac Surgery) organizzato dal Centro di Ricerca Interdipartimentale Univpm per Cardiochirurgia Mini-invasiva e Trans-Catetere, in collaborazione con l’Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti, che si è tenuto il 6 e 7 giugno scorsi ad Ancona. Il Congresso ha visto 7 interventi mini invasivi e transcatetere, in parte eseguiti dal professor Marco Di Eusanio ed in parte da chirurghi ospiti arrivati dalla Germania, tutti trasmessi in diretta streaming, ha avuto una partecipazione globale: circa 3000 device connessi da 73 Paesi nel mondo.
 
Si tratta del più grande congresso internazionale sul tema, organizzato da un Istituto e secondo al mondo tra tutti i congressi (al primo posto il Congresso della Società Europea CCH). È stata acquisita, in ambito internazionale una grande visibilità, grazie al programma scientifico, ai 7 interventi live dalle sale operatorie e alla faculty internazionale con i maggiori esperti nel campo da Europa, USA e Australia. Hanno partecipato alla conferenza stampa di presentazione dei risultati Gian Luca Gregori, Rettore Università Politecnica delle Marche, Michele Caporossi, Direttore Generale Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti, Mauro Silvestrini, Preside Facoltà Medicina e Chirurgia Univpm e Marco Di Eusanio Responsabile scientifico del Congresso.
 
Il congresso rappresenta uno dei numerosi progetti educativi e di formazione del Centro di ricerca Interdipartimentale Univpm per Cardiochirurgia Mini-invasiva e Trans-Catetere che si occupa della realizzazione di progetti di ricerca nei settori dei nuovi dispositivi, delle tecniche e dello sviluppo tecnologico, della valutazione delle tecnologie sanitarie, della gestione della salute, dell'intelligenza artificiale, della modellazione 3D, dei modelli computazionali e sperimentali per l'analisi fluido/emodinamica e funzionale delle valvole test. Il Centro promuove inoltre attività di sperimentazione clinica, didattica e divulgazione scientifica.
 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sette interventi trasmessi in streaming: congresso da record per la chirurgia ad Ancona

AnconaToday è in caricamento