rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Salute

I carabinieri donano il sangue, l'iniziativa solidale tra i militari di Ancona e l'Avis

I militari, accompagnati dal Comandante della Compagnia Manuel Romanelli, sono stati accolti dal direttore  Mauro Montanari e dal presidente dell’Avis di Ancona Saverio Taglioni

ANCONA - Venerdì 21 aprile alcuni Carabinieri della Compagnia di Ancona si sono recati al centro Trasfusionale di Torrette per effettuare una donazione di sangue. I militari, accompagnati dal Comandante della Compagnia Manuel Romanelli, sono stati accolti dal direttore  Mauro Montanari e dal presidente dell’Avis di Ancona Saverio Taglioni.

L’iniziativa, così come per altri corpi militari, è stata organizzata dall’Avis di Ancona con il Comando Legione Carabinieri Marche per sottolineare la vicinanza dell’Arma all’Avis. «Questa prima iniziativa – hanno sottolineato il Cap. Romanelli, il dr. Montanari e Taglioni – ci auguriamo possa essere l’inizio di una lunga collaborazione fra   l’Arma, il Centro Trasfusionale e l’Avis che si consoliderà nel tempo, con reciproca soddisfazione e – soprattutto –- di concreto aiuto per le persone malate». Il capitano Romanelli insieme al Presidente Taglioni e al dottor Montanari, ha auspicato che «anche altri militari in servizio presso la città di Ancona si avvicinino alla donazione di sangue, dando appuntamento all’Avis entro l’anno corrente con un numero sempre maggiore di carabinieri donatori».  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri donano il sangue, l'iniziativa solidale tra i militari di Ancona e l'Avis

AnconaToday è in caricamento