Arriva il super caldo, combattilo a tavola: i cibi anti-afa che non possono mancare

Nei giorni più caldi dell'estate i condizionatori e i climatizzatori possono non bastare. Ecco qualche consiglio per combattere il caldo anche a tavola

Foto di repertorio

Il caldo è esploso da giorni, ma al picco della calura si rischia sempre di non arrivare abbastanza preparati. Ad Ancona c'è il piano Helios rinnovato per il 2019, ma nei giorni clou climatizzatori e condizionatori possono anche non bastare: è importantissimo infatti assicurare al nostro organismo la giusta energia necessaria per affrontare le temperature più alte.

Tra caldo e sudore, è più facile perdere liquidi e sali minerali, come anche soffrire di ritenzione idrica e sentirsi affaticati dopo aver mangiato.
Il caldo quindi si combatte anche a tavola, scegliendo cibi idratanti e ad alto contenuto di sali minerali, come frutta e verdura. 
Mangiarne 5 porzioni al giorno consente di evitare la disidratazione e la perdita eccessiva di sali minerali; inoltre, il potassio contenuto nei vegetali freschi facilita il drenaggio dei liquidi all’interno dei tessuti, alleviando la pesantezza agli arti inferiori.
Ovviamente è anche importantissimo bere molto acqua, mai meno di due litri di acqua al giorno, da incrementare in caso di sport e sudorazione eccessiva; via libera anche a spremute, succhi di frutta, frullati, yogurt, sorbetti.

Gli alimenti per combattere il caldo

Vediamo quali sono i cibi anti-caldo che non dovrebbero mai mancare sulla vostra tavola:

    La zucchina - ortaggio con un bassissimo valore calorico, composto per il 95% da acqua. Inoltre è un’ottima fonte di minerali (potassio, ferro, calcio e fosforo), di vitamina A, vitamina C e carotenoidi.

    Il cetriolo - costituito per il 96% di acqua, contiene anche vitamina C, aminoacidi e sali minerali importanti come potassio, calcio, fosforo e sodio. Ammorbidisce la pelle rendendola più bella ed elastica, è un buon diuretico, rinfresca ed ha un’azione disintossicante. 

    Il melone - idratante e rinfrescante, il melone è composto per il 90% di acqua ed è un’ottima fonte di  vitamina A e C, fosforo e calcio. Inoltre, l’alta percentuale di potassio presente nella sua polpa ha effetti benefici anche sulla circolazione e sulla pressione arteriosa. 

    La pesca – contiene calcio, potassio, ferro ed è ricca di vitamina C. Leggermente lassativa e diuretica, ha proprietà rinfrescanti e disintossicanti, oltre a proteggere la pelle e gli occhi grazie alla presenza di betacarotene.

    L’anguria – la polpa dell’anguria è ricca di carotenoidi, sostanze antiossidanti fondamentali per contrastare i radicali liberi. È costituita per oltre il 90% di acqua ma contiene anche una grande varietà di vitamine A, C, B e B6, e di sali minerali come potassio e magnesio, ottimi alleati per  combattere il senso di spossatezza dovuto al caldo. È quindi un perfetto alimento dissetante, disintossicante e diuretico.

    Il pollo - ha un buon contenuto proteico e una buona quantità di sodio, potassio, fosforo, magnesio, ferro, selenio e vitamine B1 e B2. Inoltre, è molto digeribile.

I consigli in più

-Evita bevande alcoliche e zuccherate

-Prediligi la frutta di stagione, le verdure crude e il pesce

-Evita gli insaccati e gli alimenti stagionati

-Mangia poco e spesso

-Prediligi piatti freschi e leggeri

-Al mattino fai colazione con yogurt, frutta fresca e cereali integrali, per iniziare la giornata pieno di energie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sale sull'altare completamente nuda e urla come un'indemoniata: chiesa sgomberata

  • Entra in negozio e stacca il dito del titolare a morsi, poi scappa e viene arrestato

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Si prostituiscono in casa, gli agenti si fingono clienti e le scoprono: donne nei guai

Torna su
AnconaToday è in caricamento