In spiaggia con le gambe lisce, i segreti per la depilazione perfetta

Sono sempre di più le persone che si liberano dei peli superflui con l’aiuto del rasoio, della ceretta o delle creme. Qual è il metodo più efficace e sicuro? Una guida per scoprirlo

Rasoio

Tra i rimedi più classici e “antichi” troviamo indubbiamente il rasoio. Sfatiamo un mito: i peli tagliati con il rasoio non ricrescono più forti, perché la lama elimina solo il fusto del pelo, ossia la porzione che emerge sulla pelle. Sicuramente però, questo metodo non interviene sulla radice, che continuerà quindi a produrre peli della stessa consistenza.

Passare il rasoio è una pratica indolore ed elimina i peli in modo semplice e velocissimo; purtroppo però tende a irritare la pelle e la ricrescita è quasi immediata. Per evitare arrossamenti, applica sulla pelle una schiuma apposita, oppure depilati sotto la doccia con l’acqua calda, ottima per aprire i pori e facilitare lo scorrimento del rasoio. E' consigliato inoltre fare uno scrub leggerissimo qualche ora prima, così da eliminare le cellule morte e facilitare il passaggio del rasoio.

Pro: economico, perfetto per i last minute e in caso di abbronzatura

Contro: alto il rischio di tagli e secchezza cutanea, ricrescita quasi immediata.

Potrebbe interessarti

  • Quando il freddo rovina il gusto: i cibi da tenere fuori dalla portata...del frigo

I più letti della settimana

  • Malore in galleria, sbanda e si schianta contro un'altra auto: atterra l'eliambulanza

  • «Aiuto mi hanno violentata», choc al Passetto: soccorsa ragazza in lacrime

  • Numana post apocalittica, stabilimenti in ginocchio: «40 anni di lavoro buttati»

  • Malore fatale in auto, choc davanti al supermercato: Pietro non ce l'ha fatta

  • Stabilimenti distrutti, lettini ed ombrelloni spazzati via: la spiaggia di Numana dall'alto - FOTO

  • Veranda e pavimentazione abusive, sequestrata parte dello chalet balneare

Torna su
AnconaToday è in caricamento