Capelli grassi e punte secche, i rimedi per avere una chioma splendente

I capelli possono anche essere misti, con cute grassa e punte secche. Ecco allora come riconoscerli e come trattarli

Quando parliamo di capelli misti intendiamo quella chioma di lunghezza media, con la cute grassa e le punte secche. Non è raro notare forfora e soffrire di prurito. Le radici appaiono untuose, pesanti e si sporcano molto facilmente.

I capelli cadono in autunno: perché e cosa fare

Capelli secchi: trasformali con la birra

Come si formano 

Le cause del capello misto vanno ricercate perlopiù in fattori ormonali o nell’uso di prodotti particolarmente aggressivi. L’eccessiva produzione di sebo, dovuta spesso a squilibri ormonali, rende il capello untuoso. Le punte secche invece sono dovute all’eccessivo ricorso a trattamenti come i lavaggi frequenti con shampoo troppo sgrassanti. Contribuisce anche l’uso frequente di strumenti come il phon, la piastra, le tinte, le decolorazioni e le permanenti. 

Lo shampoo

shampoo riequilibranti permettono di contrastare il problema delle radici grasse idratando e proteggendo le lunghezze dei capelli. Questi shampoo, infatti, contengono ingredienti dermopurificanti, astringenti e sebo-normalizzanti che contribuiscono a regolare la produzione di sebo e che puliscono accuratamente cute e capelli senza danneggiare il film idrolipidico, e sono arricchiti da agenti idratanti ed emollienti che aiutano a riparare i capelli danneggiati e a restituire elasticità e morbidezza. 

Come applicare lo shampoo

ricorda di applicare lo shampoo in modiche quantità, diluendolo e massaggiando in modo delicato il cuoio capelluto. I capelli poi devono sempre essere tamponati delicatamente con l’asciugamano, senza strofinare, lasciandoli asciugare all’aria quando possibile, o comunque evitando di usare il phon a temperature troppo alte e a distanza ravvicinata, applicando eventualmente un prodotto termoprotettore. Di tanto in tanto, per evitare lavaggi troppo frequenti, puoi optare anche per uno shampoo secco: spruzzato o spolverato solo sulle radici, assorbe sebo e impurità in eccesso, lasciando i capelli morbidi e luminosi.

Il balsamo

balsamo idratante e riparatore da applicare solo sulle lunghezze e sulle punte per non appesantire le radici, e ricorri settimanalmente ad un doppio trattamento, applicando una maschera ristrutturante su punte e lunghezze ed una maschera astringente e purificante sulle radici.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento