Alimentazione

Combatti l’afa con le bevande fai da te: 5 ricette rinfrescanti 

Combattere l’afa con una bevanda fresca, ancor meglio se fatta in casa e consumata tra amici. C’è qualcosa di meglio? Vi suggeriamo cinque ricette semplici e praticamente immediate

Combattere l’afa con una bevanda fresca, ancor meglio se fatta in casa e consumata tra amici. C’è qualcosa di meglio? Vi suggeriamo tre ricette semplici e praticamente immediate. 

Latte e menta 

Semplice e, praticamente, un "must". 

  • Mezzo bicchiere di latte
  • Tre cubetti di ghiaccio
  • Sciroppo alla menta q.b.
  • Due foglie di menta

Unire latte e sciroppo di menta nel bocchiere, aggiungere ghiaccio e foglie di menta. 

Tè freddo 

  • 2 litri di acqua
  • zucchero (circa 4 cucchiaini, ma anche più o meno a seconda dei gusti)
  • 5 bustine di tè (in bustina o sfuso)
  • 1 limone (in caso di tè al limone)
  • 2 pesce (in caso di tè alla pesca)

L’infusione a freddo è quella più rapida, perché non si deve bollire l’acqua. Il tè in foglie o in bustine viene lasciato in infusione per 3 ore circa in acqua fredda. Dopo di ché andrà filtrato e messo in bottiglie nel frigorifero. In questa variante si può omettere anche l'aggiunta dello zucchero. E' possibile aromatizzare maggiormente l'infuso con zenzero, frutta, foglie di menta o altro. 

Acqua aromatizzata 

Colorate, di moda, gustose e decisamente rinfrescanti. Basta lasciare in infusione in frigo, in un litro e mezzo d'acqua, frutta e verdura. L'infusione dovrà durare almeno 3 ore e si consiglia di utilizzare acqua minerale o acqua filtrata.  Il consiglio generale è quello di non mettere in infusione più di 4 ingredienti insieme. Ecco di seguito alcune combinazioni da provare:

  • limone e zenzero: detox e rinfrescante
  • cetriolo e menta: dissetante e digestiva
  • limone, fragole e basilico: rinfrescante, ricca di vitamina C, migliora circolazione e metabolismo
  • pompelmo e rosmarino: ricca di vitamina C e antinfiammatoria
  •  limone e finocchio: detox e digestiva
  •  kiwi e ananas: rinfrescante, antiossidante, ricca di vitamine e dal sapore esotico

Caffè freddo shakerato 

L'ultima idea estiva è per tutti gli amanti del caffè che, però, in estate, non gradiscono appoggiare le labbra sulla tazzina bollente. In casa è possibile realizzare in pochi passaggi un buonissimo caffè freddo. Farlo "shakerato" dà quel tocco in più alla bevanda e la rende bella da servire anche agli ospiti.

Per preparare due caffè freddi shakerati in casa occorrono:

  • 1 moka di caffè (da 3 tazzine)
  • 7 cubetti di ghiaccio
  • 3 cucchiaini di zucchero (meglio se di canna)

Scegliete due bicchieri belli o due coppe e mettetele in freezer una mezz'ora prima di servire il caffè. Fate lo stesso con lo shaker se lo avete o con un mixer (andrà comunque bene). Shakerare insieme caffè appena fatto e ancora caldo, i cubetti di ghiaccio e lo zucchero di canna e agitare per una trentina di secondi. 

Arancia e limone in granita 

Spremere sia il limone che l’arancia con uno spremiagrumi. Non mescolarle, almeno per il momento. Mettere del ghiaccio tritato nel bicchiere e aggiungere prima il succo di limone poi quello di arancia. Aggiungere, eventualmente, dello zucchero e mescolare. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Combatti l’afa con le bevande fai da te: 5 ricette rinfrescanti 

AnconaToday è in caricamento