rotate-mobile
Aziende Fabriano

Whirlpool, torna l’ansia: cassa integrazione già a marzo

La misura riguarderà oltre 500 dipendenti, tra operai e impiegati, della sede di Melano

MELANO (FABRIANO) - Whirlpool, torna la cassa integrazione con sei giorni nel mese di marzo. La misura riguarderà oltre 500 dipendenti, tra operai e impiegati, della sede di Melano. Al Corriere Adriatico Pierpaolo Pullini, responsabile provinciale della Fiom, spiega che si tratta di un primo effetto dovuto al costo dell’energia e fa notare che Whirpool è attiva anche nel mercato russo. La difficoltà di reperimento di materiali come container e gli effetti legati alla crisi pandemica fanno da concause alla situazione che preoccupa sindacato e lavoratori. 

La Fim, con il segretario provinciale Giampiero Santoni, sottolinea che la difficoltà sui mercati era precedente alla situazione geopolitica in corso, ma chiede un incontro con l’azienda per approfondire le cause che hanno portato alla scelta. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Whirlpool, torna l’ansia: cassa integrazione già a marzo

AnconaToday è in caricamento