rotate-mobile
Aziende

Oltre 55mila tonnellate tra lusso e tecnologie più avanzate: varata la "Seven Seas Grandeur"

La consegna è prevista per novembre 2023. Come le prime due unità della sua classe “Seven Seas Grandeur” avrà 55.500 tonnellate di stazza lorda e potrà ospitare a bordo solo 746 passeggeri

ANCONA - Si è svolta presso lo stabilimento di Ancona la cerimonia di varo di “Seven Seas Grandeur”, la terza nave da crociera di lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Regent Seven Seas Cruises, brand di lusso del gruppo Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. La consegna è prevista per novembre 2023. Come le prime due unità della sua classe “Seven Seas Grandeur” avrà 55.500 tonnellate di stazza lorda e potrà ospitare a bordo solo 746 passeggeri, con un rapporto personale-ospiti tra i più alti del settore. Sarà inoltre costruita adottando le più avanzate tecnologie in tema di protezione ambientale. L’allestimento sarà particolarmente ricercato, con una grande attenzione all’esperienza a bordo dei passeggeri.

Oltre a Regent Seven Seas Cruises, a cui Fincantieri ha consegnato “Seven Seas Explorer” (2016) e “Seven Seas Splendor” (2020), fanno parte di Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. Norwegian Cruise Line (NCL), che riceverà da Fincantieri altre cinque unità della classe Prima, e Oceania Cruises, per cui il gruppo ha in portafoglio due navi di nuova generazione che daranno avvio alla classe Allura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 55mila tonnellate tra lusso e tecnologie più avanzate: varata la "Seven Seas Grandeur"

AnconaToday è in caricamento