Trevalli Cooperlat, l'assessore Carloni in visita: «custodisce i valori della zootecnia»

L'azienda rappresenta un punto di riferimento per la produzione casearia in Regione

L'assessore Carloni in visita alla Trevalli

JESI - Gli scenari futuri per le filiere agro-zootecniche, le nuove politiche di sviluppo della produzione agricola e artigiana, il ruolo degli allevatori, il tema della sostenibilità ambientale tra benessere animale e attenzione al consumatore. Queste le priorità nel campo dell'agricoltura che il vice Presidente della Regione Marche, Mirco Carloni, nonché assessore all'Agricoltura con delega all'Internazionalizzazione ha selezionato durante la sua visita a Trevalli Cooperlat, tra i leader nazionali dei gruppi lattiero- caseari con 600 addetti e 220 milioni di euro di fatturato. «Una visita molto apprezzata - ha dichiarato il Presidente Pietro Cotellessa che ha guidato l'assessore regionale nello stabilimento jesino. Il sostegno della Regione Marche è fondamentale anche per costruire solide basi di collaborazione e crescita reciproca, individuando nuovi progetti e comuni obiettivi, soprattutto in un momento tragico come quello attuale causato dall'emergenza sanitaria».


«Ringrazio Trevalli Cooperlat – è intervenuto l'assessore Mirco Carloni durante la sua visita – poiché custodisce i valori della zootecnia che sono fondamentali per la nostra Regione. Conoscere la logica di filiera, di cui Trevalli ne costituisce un punto di riferimento per la produzione casearia, ci aiuta a individuare i margini di miglioramento della produzione agricola e artigiana con l'obiettivo di aumentarne il valore, soprattutto per una nuova stagione di zootecnia che vorremo rilanciare. Siamo convinti che il mestiere dell'allevatore diventerà tanto più attraente quanto più sarà collegato alle filiere agroindustriali e, che solo in una logica di filiera, si possa valorizzare il vero Made in Italy di cui le aziende marchigiane ne costituiscono un vanto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento