Roy Rebel e Sanremo Rock, insieme per i rocker di domani

Al via la 34esima edizione della kermesse canora. L'azienda marchigiana partner per il secondo anno

Un prodotto Roy Rebel

JESI – 3 settembre 2020 - Roy Rebel insieme a Sanremo Rock per il futuro della musica e del pianeta. Per il secondo anno consecutivo Roy Rebel, il marchio di moda ecosostenibile dei fratelli Gabriele e Gianluca Baioni di Jesi, è partner di Sanremo Rock. «Crediamo nei giovani, nella loro anima rock e soprattutto nella consapevolezza che rispettare il nostro meraviglioso pianeta significhi migliorare la qualità di vita e le prospettive delle persone che ci vivono e ci vivranno» dicono i fratelli Baioni. «Vogliamo Roy Rebel accanto ai rocker di domani».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con la manifestazione canora che ha fatto da trampolino ad artisti come i Litfiba di Piero Pelù, Ligabue, Avion Travel e Bluvertigo, Roy Rebel condivide lo spirito rock che caratterizza lo stile grintoso dei suoi prodotti, e lo sguardo rivolto al futuro: le sue linee di accessori sono in CUMMIS®, un materiale unico derivante dal riciclo di scarti di pneumatici nuovi, all’insegna quindi di un’economia circolare che salvaguardi il pianeta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Elezioni regionali, il nuovo presidente della Regione è Francesco Acquaroli - LA DIRETTA

  • La sindaca riapre le scuole, ma il Savoia-Benincasa non ci sta: «Noi restiamo chiusi»

  • Si schianta con un'auto, camper si ribalta: un ferito è gravissimo

  • Vita su Venere, scoperti “escrementi”. L’esperto anconetano: «Ora missione lassù»

  • Coronavirus, primo caso a scuola: in quarantena un'intera classe e i professori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento