Naturama, a Loreto una realtà che promuove abitudini alimentari sane e stili di vita ecocompatibili

Ad animare la giovane imprenditrice un obiettivo ben preciso: promuovere il tema dell'alimentazione naturale e biologica anche tra le persone più scettiche

Sara Molitierno

LORETO - Diffondere uno stile di vita sano ed abitudini ecocompatibili tra i cittadini di Loreto e dintorni. E' questa la mission di Sara Molitierno, che cinque anni fa – con grande coraggio – ha deciso di aprire il suo piccolo bio market & cafè, “Naturama”, in via Trieste. Ad animare la giovane imprenditrice un obiettivo ben preciso: promuovere il tema dell'alimentazione naturale e biologica anche tra le persone più scettiche. Un obiettivo che è stato portato avanti anche nei mesi scorsi, durante il lockdown legato all'emergenza Covid-19, la quale da un lato ha messo a dura prova le piccole attività commerciali, ma dall'altra ha permesso ai consumatori di riscoprire i piccoli negozi di vicinato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sara, laureata in Servizi sociali, ci racconta la sua storia. “Dopo essere rimasta incinta, in me si è risvegliato un fortissimo interesse per il mondo dell'alimentazione, che ho iniziato ad approfondire grazie alla frequenza di alcuni corsi. Questi corsi si svolgevano all'interno di un negozio bio, di cui mi sono subito innamorata. Così mi sono detta: perché non provarci? La mia è stata una vera e propria scommessa: prima di aprire la mia attività ho dovuto sfidare il parere di molte persone che cercavano di dissuadermi. Alla fine, però, sono riuscita a realizzare il mio sogno”. E' nato così “Naturama”. “Un luogo in cui è possibile trovare qualsiasi tipo di prodotto bio, dalla cane alle uova, dalla frutta alla verdura, passando per integratori, caffè e profumi. Tutto rigorosamente a chilometro zero. Insieme al negozio è arrivato anche il bar, che mi ha permesso di far conoscere il mondo bio anche ai clienti occasionali, i quali magari si sono poi convertiti a questa filosofia”. Altro aspetto a Sara è quello dei detersivi ecologici. “E' una realtà con cui sono venuta in contatto grazie alla conoscenza di Verdevero, un'azienda della provincia di Vicenza specializzata in soluzioni green per la pulizia e la detergenza. A tal proposito ho anche avuto l'idea di organizzare dei corsi per l'autoproduzione di detersivi non chimici ed economici, che hanno riscosso un buon successo”. Anche per “Naturama”, nel mese di marzo, è arrivato il lockdown. “Naturalmente abbiamo dovuto chiudere il bar, ma il market è rimasto in attività anche se non abbiamo effettuato consegne a domicilio. Ci siamo concentrati, piuttosto, su quella clientela formata da residenti che, non potendo più spostarsi, ha riscoperto il negozio sotto casa. Per noi quella connessa al Coronavirus è stata una prova davvero importante, che ci ha permesso sicuramente di crescere. Credo che anche una piccola realtà come la nostra possa essere di esempio e fungere da stimolo per la diffusione di una cultura attenta all'ambiente e consapevole dell'importanza di abitudini sane. E' un processo lungo e non privo di ostacoli, ma sono certa che tutti noi possiamo fare la differenza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Focolaio dopo una festa, Pietralacroce col fiato sospeso: anche il parroco in quarantena

  • Concorso pilotato per favorire la fidanzata di un medico, primario nei guai

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Bambini positivi, classi intere in quarantena: il virus corre nelle scuole dei piccoli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento