Lidl continua a crescere, nuovo punto vendita ad Ancona e 6 assunzioni

L’inaugurazione del nuovo punto vendita Lidl di Ancona si svolgerà nel pieno rispetto delle norme di sicurezza necessarie in questa fase

foto di repertorio

ANCONA - Lidl raddoppia la sua presenza ad Ancona con l’apertura del suo punto vendita, giovedì 28 maggio alle ore 8:00, sulla Strada Statale 16 Adriatica all’altezza di Via Achille Grandi. Si tratta del secondo supermercato dell’Insegna nel capoluogo marchigiano dopo lo storico negozio di Via Flaminia, 220 inaugurato nel 2002. Particolarmente positivo, specialmente nell’attuale contesto di incertezza, il risvolto occupazionale. Sono infatti 6 i collaboratori neoassunti che inizieranno il loro percorso lavorativo in Lidl proprio nel nuovo punto vendita.

Nella stessa giornata, Lidl si appresta ad inaugurare ben due punti vendita. Oltre ad Ancona, infatti, l’Insegna apre un nuovo supermercato anche in Lombardia, a Manerba del Garda, in provincia di Brescia. Doppia apertura dopo il lockdown, a testimonianza della ripartenza del piano nazionale di sviluppo dell’Azienda che, proprio in questi giorni, ha lanciato “Lidl per l’Italia”: un programma a sostegno dell'economia del Paese che prevede la valorizzazione della filiera agroalimentare italiana, anche grazie all’export di prodotti locali nei Paesi europei e del mondo in cui l'Insegna opera, la continua creazione di posti di lavoro sul territorio e gli investimenti immobiliari nella rete vendita. Proprio nell'ottica di sostenere il Paese, Lidl ha recentemente annunciato la sua adesione al piano di Confindustria Moda, CNA Federmoda e Sportello Amianto Nazionale per il supporto della filiera del tessile-moda, attraverso la vendita di mascherine 100% Made in Italy prodotte da aziende nazionali che hanno riconvertito la produzione.

L’inaugurazione del nuovo punto vendita Lidl di Ancona si svolgerà nel pieno rispetto delle norme di sicurezza necessarie in questa fase: i collaboratori saranno muniti di mascherine e guanti monouso, mentre alle casse sono state installate barriere in plexiglass. Ai clienti in attesa di entrare nel punto vendita, verranno forniti, se sprovvisti, guanti monouso, oltre ad un carrello igienizzato per gli acquisti. Inoltre, un sistema a semaforo gestirà l’accesso in base al numero di clienti già presenti all’interno della struttura. Gli orari di apertura del supermercato sono pensati per garantire sempre il miglior servizio possibile, evitando il più possibile l’affollamento del punto vendita: dal lunedì a sabato dalle 8:00 alle 21:00 e la domenica dalle 9:00 alle 20:00. Il nuovo supermercato è stato realizzato con grande attenzione alla sostenibilità ambientale e all’efficienza energetica. L’edificio, che rientra in classe energetica A+, è dotato di ampie vetrate per favorire la luminosità naturale, presenta un’area vendita di oltre 1.300 mq e dispone di un impianto fotovoltaico da 51 kW. Inoltre, l’impianto di luci a LED di cui è dotato consente di risparmiare oltre il 50% rispetto alla normale illuminazione. Il 100% dell’energia utilizzata dal supermercato proviene da fonti rinnovabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento