Aziende

Come cambiano le cure palliative in tempo di Covid: convegno oline

Si terrà in modalità on line l’ottavo convegno nazionale delle cure palliative che anche questa volta tornerà a riflettere sulla palliazione partendo dal contesto condizionato dal Covid

La pandemia non è ancora terminata ma questo evento globale, che ha sconvolto il mondo, può servire in particolare ai medici per porsi davanti allo specchio e vedere se e come la loro professione sia mutata, con quale nuovo modus operandi è necessario fare ora i conti. Si svolge ripercorrendo l’avventura umana ed insieme professionale sotto il covid l’ottavo convegno nazionale delle cure palliative.

Il Convegno, che si svolgerà sabato 12 giugno in modalità on line e che come da tradizione é promosso dall’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della provincia di Ancona, ha per titolo “Prendersi cura nell’area del Covid 19. Quale approccio, quale comunicazione e quale presenza”, e vuole porre l’accento e l’attenzione sia sulla figura del medico. Pertanto l’obiettivo sarà quello di capire che cosa è successo durante la pandemia da Covid e come sono cambiate le cure palliative, quale evoluzione hanno conosciuto.  In definitiva, spiega il Presidente dell’Omceo Dorico Fulvio Borromei, «Vogliamo capire ciò che abbiamo imparato a contatto con questa patologia per certi versi devastante e davanti ad uno stato d’emergenza». I medici sono stati presenti sino all’ultimo sforzo da compiere sia nei reparti Covid che in quelli non covid senza abbandonare il fronte della palliazione e accettando ulteriori montagne di lavoro e di responsabilità. «Vogliamo capire  - conclude Borromei - se e come il medico abbia rimodulato la sua attenzione e la sua presenza accanto a chi necessitavo di queste cure. Non dobbiamo derogare in nessuna circostanza al nostro impegno verso i pazienti pena la grave perdite della propria identità con riflessi negativi sulla categoria Anche e soprattutto di fronte all’emergenza – conclude il Presidente di Omceo Ancona Fulvio Borromei – è stato ed è fondamentale riaffermare il sistema della presa in cura del paziente, sistema inteso come momento di incontro tra il medico, la persona fragile e la sua famiglia».  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come cambiano le cure palliative in tempo di Covid: convegno oline

AnconaToday è in caricamento