Lunedì, 15 Luglio 2024
Aziende

Caso Conerobus: «Regione al lavoro per sostenere l'azienda, serve rinnovamento interno»

Preoccupante stato di salute dell’azienda, che segnala 4,5 milioni di debiti sul 2022 e 2,5 milioni di debiti nel primo semestre del 2023

«Conerobus deve rappresentare un soggetto forte nel quadro del TPL regionale, proiettandosi verso un futuro di maggiore competitività, con particolare attenzione alle nuove esigenze dell’utenza e alla valorizzazione del personale». Parole del consigliere regionale Fratelli d'Italia, Marco Ausili: 

«Prospettive messe gravemente a rischio a causa del preoccupante stato di salute dell’azienda, che segnala 4,5 milioni di debiti sul 2022 e 2,5 milioni di debiti nel primo semestre del 2023. Come Regione Marche siamo al lavoro per sostenere l’azienda. Un sostegno regionale e un contestuale, dovuto, rinnovamento interno sono ormai tappe obbligate per un percorso di rilancio».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Conerobus: «Regione al lavoro per sostenere l'azienda, serve rinnovamento interno»
AnconaToday è in caricamento