I panni si lavano dallo smartphone, arriva la prima lavanderia self-service del futuro

Un servizio di alta tecnologia che può essere gestito con un’app sul telefonino, rivolto alle persone e agli amici a quattro zampe

La nuova lavanderia

ANCONA - Sbarca anche nelle Marche, nel capoluogo di regione, la Bloomest Smart Laundry la lavanderia a portata di clic. Si tratta di un servizio self-service che potrà essere gestito dal proprio cellulare con la possibilità sia di verificare se la lavatrice di cui si ha bisogno è libera sia, una volta caricata, di monitorare il ciclo del lavaggio.

Ciò naturalmente si traduce in un notevole risparmio di tempo e denaro. Sarà sufficiente scaricare una App sul proprio telefonino e affidarsi ad una tecnologia d'avanguardia firmata "Miele", azienda leader nel settore delle macchine lava e asciuga. Si tratta dell’evoluzione della lavanderia self-service in un formato 4.0, di altissima tecnologia ed estrema semplicità di utilizzo, il tutto abbinato ad un servizio rapido ed efficace insomma un irrinunciabile alleato delle famiglie.

Molto importante è poi il risvolto ecologico ha dichiarato la responsabile Cecilia Petrolini che con orgoglio ha tenuto a sottolineare come durante i lavaggi non vengano usati solventi. «Il rispetto dell’ambiente e la tutela della salute delle persone e degli animali – ha proseguito – sono sempre stati tra i nostri principali obiettivi e vedere come l’impegno profuso in tal senso è stato compreso dai nostri clienti mi rende molto felice. L’apprezzamento dei consumatori e la loro soddisfazione sono i migliori incentivi a proseguire sulla strada intrapresa». Attenzione particolare è poi riservata agli amici a quattro zampe con una pet area dove vengono utilizzati detergenti delicati per evitare possibili reazioni allergiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La nuova lavanderia 4.0, di recente apertura, è ubicata ad Ancona in via Albertini, 36 presso l’impianto ENI. Strutturata su 30 metri quadri ha al suo interno varie macchine di ultima generazione: 2 lavatrici large, 2 lavatrici small, 3 asciugatrici e nella zona pet 1 lavatrice e 1 asciugatrice dedicate. Inoltre, molto apprezzata dagli avventori, l’area relax dov’è possibile usufruire di una sala d’attesa moderna e dotata di servizi accoglienza. Tra i servizi a disposizione, di grande utilità, la forma di pagamento veloce e sicura con carta di credito e Satispay.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Coronavirus, tampone obbligatorio per chi torna dai quattro Paesi monitorati

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Bonus Inps, Rubini su Facebook: «Io l'ho preso, ora processatemi»

  • Terribile schianto in autostrada, donna si ribalta con l'auto: atterra l'eliambulanza

  • Cade in piazza e non riesce ad alzarsi, paura per una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento