rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Aziende Senigallia

Nuove assunzioni alla Namirial, il Ceo Max Pellegrini rafforza la sua squadra

«Sono orgoglioso – ha dichiarato l’ad di Namirial Max Pellegrini – di avere rafforzato la squadra del top management dell’azienda con l’arrivo di Roberto, Soleda e Carlo»

SENIGALLIA – Sono Roberto Negro, Soleda Bora e Carlo Salizzoni i nuovi membri della squadra di Namirial, eccellenza italiana nella digital transformation su scala mondiale, che il neo CEO Max Pellegrini sta mettendo a punto in questi giorni.

Roberto Negro, nuovo CFO della digital factory marchigiana, viene dalla vicina Recanati, dove ricopriva la posizione di Chief Financial Officer e CIO di Clementoni, al tavolo dell’executive management team e come responsabile della definizione di obiettivi e strategie dell’area IT. Dopo una lunga esperienza nel Finance & Performance Management e in ambito Business Intelligence per Accenture, Negro ha lavorato nelle Marche anche in precedenza, in particolare a Fabriano, da ultimo per Whirpool (di cui è stato responsabile EMEA con il compito di armonizzare gli Shared Service Centers di contabilità, definire e supervisionare le procedure e le politiche di accounting e gestire i rapporti con gli auditor) e prima ancora per Indesit Company, dove è stato impegnato per diversi anni come Group Consolidation and Compliance Senior Manager.

Soleda Bora, neo Chief HR Officer di Namirial ha la responsabilità di sviluppare la strategia ed i processi di valorizzazione delle persone per l’intero Gruppo. Con oltre 25 anni di esperienza nell’ ambito delle Risorse umane e con una specializzazione nello Strategic Talent Management in contesti multinazionali complessi sia a livello nazionale che internazionale, Bora ha esercitato il ruolo dell’HR a tutto tondo, come vero e proprio “business sparring partner”, durante le evoluzioni e le trasformazioni delle Aziende in cui ha sviluppato la sua expertise. Bora, precedentemente a Namirial, ha ricoperto ruoli di rilievo sia di HR che di Business in Aziende di primo piano FMCG, di Digital Transformation e Strategic Advisory, quali Econocom, CEB/Gartner, British American Tobacco e SHL.

Si è formato all’estero Carlo Salizzoni, in Namirial arruolato come Advisor dell’area Strategy and M&A. Accenture ed il Gruppo DHL costituiscono le prime tappe professionali di Salizzoni, Ingegnere di formazione, che in queste aziende ricopre il ruolo di consulente per la Business Integration. Dopo un MBA ad Insead, nel 2007 Salizzoni si trasferisce a Londra, entra in Alvarez & Marsal piu’ tardi e in AlixPartners (con il ruolo di  Vice President), lavorando principalmente per i grandi fondi di Private Equity. Nel 2012, rientrato in Italia, si occupa del Business Development e della Pianificazione Strategica nel Gruppo Coesia (Packaging Automated Machinery). Nel 2015 fonda GoodBuyAuto.it, prima scale-up in Italia di auto usate di qualità veicolate con l’eCommerce. Attraverso l’esperienza nel fondo Ambienta come Executive Advisor, dove supporta l’implementazione del Value Creation Plan, Salizzoni approda in Namirial.  

«Sono orgoglioso – ha dichiarato l’ad di Namirial Max Pellegrini – di avere rafforzato la squadra del top management dell’azienda con l’arrivo di Roberto, Soleda e Carlo. Sicuramente supporteranno con la loro significativa esperienza il cammino che abbiamo intrapreso nel consolidamento della squadra. Soprattutto in questa fase di grande incertezza e cambiamento avere un team forte e versatile è un elemento imprescindibile per avere successo.  Potere contare su manager che sanno coniugare le discipline di provenienza con expertise vicine al mondo della Digital Transformation costituisce un’ottima base di partenza nell’ottica di perseguire gli ambiziosi obiettivi di business che già da quest’anno ci siamo posti». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove assunzioni alla Namirial, il Ceo Max Pellegrini rafforza la sua squadra

AnconaToday è in caricamento