menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
CentrAmbiente

CentrAmbiente

Zona rossa, prolungata la chiusura di CentrAmbiente

Vietato l’accesso degli utenti presso i CentrAmbiente e gli uffici che accoglievano il pubblico. Tutti gli altri servizi sono operativi

Prolungate le chiusure dei CentrAmbiente gestiti da AnconAmbiente nei comuni di Ancona, Fabriano, Sassoferrato e Cerreto D’Esi, ad eccezion fatta per Serra De’ Conti che, per la sua particolare modalità di gestione della raccolta, rimarrà sempre aperto tranne che in data 3 aprile. «Anche nei prossimi giorni - si legge nella nota - non sarà consentito l’accesso degli utenti presso i CentrAmbiente e gli uffici che accoglievano il pubblico, sia presso la sede dell’azienda in via del Commercio 27 che al Cimitero di Tavernelle, in quanto uscire di casa per recarsi presso questi luoghi, non sono necessità annoverate fra quelle consentite dalle autocertificazioni, il modulo da dover esibire alle forze dell’ordine in caso di controllo»

Per tutti gli utenti che hanno la necessità di smaltire i loro rifiuti ingombranti rimangono attivi tutti gli altri servizi. «Il contact center di AnconAmbiente - prosegue il comunicato - è contattabile da rete fissa gratuitamente e gli operatori rispondono dal lunedì al venerdì dalle ore 8.45 alle 12.45. È inoltre attivo il servizio “Sms ingombranti“ che consente di prenotare con un semplice sms il servizio di ritiro gratuito di ingombranti, sfalci e potature e big bag a domicilio». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ancona millenaria va in tv: la storia della "dorica" in prima serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento