La vita ai tempi del Coronavirus: «Sentono la mia voce dal balcone e non vedono le lacrime nella mascherina»

Mi salutano come fossero da una nave da crociera. Io urlo: «Vi serve la spesa? Poi vi metto le buste nell'ascensore»

Foto di repertorio

Sono adulta ed ho la fortuna di vivere molto vicino ai miei genitori alla soglia degli 80 anni. Seguiamo le regole con attenzione così ogni 2 giorni, prima di andare a fare la spesa, li chiamo al telefono e li avviso di affacciarsi al balcone. Si mettono la sciarpa ed aspettano quei 3 minuti che sbuco dal crocevia. Mi salutano come fossero da una nave da crociera. Io urlo: «Vi serve la spesa? Poi vi metto le buste nell'ascensore». Loro sentono solo la mia voce. Non possono vedere le lacrime che corrono dentro la mascherina per poi scivolare sul collo e gelare. Stato di guerra contro qualcosa di alieno che per essere sconfitto deve farti allontanare da chi ami. 

Stefania

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vuoi raccontarci la tua storia o la tua esperienza? Mail a redazione@anconatoday.it

La vita ai tempi del Coronavirus: «Ho parlato d'amore a distanza in una poesia»

La vita ai tempi del Coronavirus: «Ho fatto un disegno: ricerchiamo il contatto col pensiero»

La vita ai tempi del Coronavirus: «Sono appena nata e ho conosciuto mia nonna in videochiamata»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Cadono calcinacci dalla galleria, torna regolare la viabilità sulla Statale 16

  • Dramma al cantiere, la gru si ribalta: muore operaio 59enne

  • Crolla una parte del controsoffitto dopo il temporale, la palestra chiude

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Variante sulla Statale 16, il Comune non molla e rilancia: 2 autovelox

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento