rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Attualità Jesi

La via della città si rifà il look ed entra nella pista ciclabile Appennino-mare

Con l’inizio dell’estate la strada potrà di nuovo essere una importante valvola di sfogo per ciclisti e pedoni che la ritroveranno completamente rinnovata in ogni suo aspetto

JESI - Da mercoledì prossimo Via Spina si rifà il look per diventare a tutti gli effetti un tratto della ciclovia dell’Esino, la lunga pista ciclabile che dall’Appennino raggiungerà il mare. E per questo importante progetto, che sarà realizzato dalla Regione Marche, per circa un mese e mezzo ciclisti e pedoni dovranno pazientare e trovare passaggi alternativi per i loro momenti di svago. L’intero tratto, da Via Baldeschi Balleani (in zona Ponte Pio), fino al centro commerciale Arcobaleno, sarà infatti interessato a lavori che prevedono prima la fresatura dell’asfalto ormai logoro e la sistemazione del sottofondo stradale, poi la completa asfaltatura. Interventi questi che renderanno accessibile il tratto di Via Spina esclusivamente ai residenti e ai mezzi autorizzati.
I lavori saranno suddivisi in due tronconi. Il primo, che partirà mercoledì e si concluderà il 10 maggio interessa il tratto che va da Via Baldeschi Balleani all’incrocio con Via Roma nei pressi dell’ex Parò. Il secondo, dal 10 al 26 maggio, coinvolge il tratto da questo incrocio fino al centro commerciale Arcobaleno. In entrambi i casi di procederà a rimuovere il manto stradale e a sistemare il sottofondo. Dal 26 maggio al 20 giugno, poi si effettuerà la nuova asfaltatura con la realizzazione anche della segnaletica orizzontale. Dunque, con l’inizio dell’estate Via Spina potrà di nuovo essere una importante valvola di sfogo per ciclisti e pedoni che la ritroveranno completamente rinnovata in ogni suo aspetto. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La via della città si rifà il look ed entra nella pista ciclabile Appennino-mare

AnconaToday è in caricamento