rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Attualità

Sperimentazione finita, l’accesso alla rotatoria di Torrette diventa (per sempre) a una sola corsia

Bocciata l'idea di un semaforo a chiamata per gestire l'attraversamento pedonale tra stazione e centro abitato

ANCONA - La corsia di immissione alla rotatoria del McDonald’s diventerà a corsia unica in modo permanente. Conclusa la fase sperimentale, che pare aver convinto il Comune sul fronte sicurezza: l’assessore Stefano Foresi ha annunciato che verrà installato un cordolo di gomma nella corsia di immissione in direzione ospedale. Questo, per scongiurare incidenti tra chi entra in rotatoria e chi esce in direzione di via Tenna. 

Il tema della sicurezza per pedoni, automobilisti e motociclisti a Torrette è stato sollevato in consiglio comunale da Antonella Andreoli (Lega) e Daniele Berardinelli (Forza Italia). A preoccupare è anche l’attraversamento pedonale tra la stazione e il centro abitato. La richiesta di Berardinelli è stata quella di valutare l’installazione di un semaforo a chiamata. Non si farà. «Vista la mole di traffico comporterebbe una chiamata continua- ha detto Foresi- creando problemi in uscita da via Conca, che si troverebbe ad appena 45 metri di distanza, e di mattina si rischierebbero code fino a Palombina. Cercheremo altre soluzioni». 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sperimentazione finita, l’accesso alla rotatoria di Torrette diventa (per sempre) a una sola corsia

AnconaToday è in caricamento