rotate-mobile
Attualità

Premio "Bollicine del Verdicchio", Jesi festeggia il suo vino

Sedici le cantine che hanno partecipato e a tutte verrà comunque assegnato un premio. Lo scopo, infatti, non è vincere una competizione

Il Circolo Cittadino di Jesi ha ospitato nei giorni scorsi la seconda edizione del Premio “Bollicine di Verdicchio, Metodo Classico” e venerdì prossimo, 15 luglio, in piazza delle Monnighette, si terrà la cerimonia di premiazione ufficiale. 

Sedici le cantine che hanno partecipato e a tutte verrà comunque assegnato un premio, nello spirito di questa iniziativa che ha lo scopo non tanto di indicare la migliore bottiglia (tra l’altro tutte sono risultate di alta qualità), ma di sensibilizzare la popolazione, ed in particolare i giovani della Vallesina, alla degustazione di questo nostro prodotto che sicuramente eccelle nel campo della spumantizzazione. Ad ogni modo, dalla valutazione della giuria, composta da un rappresentante per ogni cantina partecipante al premio, da rappresentanti delle scuole di Sommelier Italiane, del giornalismo enogastronomico, dei commercianti in enogastronomia ed alcuni soci dell'Associazione degli Amici del Verdicchio dei Castelli di Jesi tutti diplomati Sommelier, vincitrice è risultata la Cantina Finocchi di Staffolo. Seconde, a pari merito, le cantine Priori & Galdelli, Colonnara e Garofoli (quest’ultima vincitrice della prima edizione). Terze tutte le altre. La premiazione avverrà alla presenza degli amministratori del Comune e della Regione che hanno patrocinato l’iniziativa. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio "Bollicine del Verdicchio", Jesi festeggia il suo vino

AnconaToday è in caricamento