Ventimilarighesottoimari, boom di accessi sul web per il Festival del giallo

Il Comune di Senigallia è già al lavoro per l’edizione del 2021: ben 5445 persone hanno seguito le dirette streaming

SENIGALLIA – Si è conclusa da pochi giorni l’ottava edizione del festival Ventimilarighesottoimari in Giallo, ma l’Amministrazione comunale, in collaborazione con la Fondazione Rosellini per la letteratura popolare, è già al lavoro per l’evento del prossimo anno, di cui sono state fissate le date. Il Festival tornerà infatti nel 2021, dal 19 al 26 agosto, con un programma più ricco che mai di grandi nomi del mondo del giallo e del noir.

Del resto Ventimilarighesottoimari in Giallo non solo è diventato una delle punte di diamante della programmazione estiva di Senigallia, ma si è ormai inserito stabilmente nel circuito delle manifestazioni nazionali dedicate al mondo della letteratura, grazie anche ad alcune particolarità che lo rendono unico. Tra queste l’attenzione alle opere più recenti dedicate ai temi civili e ai misteri d’Italia, che si è rivelata una carta vincete per attrarre autori e intellettuali di grande prestigio, ma anche un vasto pubblico da tutta Italia. La dimostrazione la si è avuta proprio quest’anno, dove nonostante le restrizioni previste dalle norme anti Covid, la partecipazione ai vari appuntamenti in calendario ha superato le più rosee previsioni. Notevole successo ha avuto anche la grande novità di quest'anno: l'attivazione del nuovo sito sito internet dedicato al Festival www.ventimilarighesottoimari.it, completamente rivisto nella grafica e nei contenuti, e la presenza degli appuntamenti del Festival anche in rete, con le dirette streaming dei principali eventi serali, le conversazioni in anteprima con gli autori, i video con il meglio degli appuntamenti del festival e i contributi realizzati dalla Fondazione Rosellini sulla storia del genere giallo in epoca fascista e sui libri e le illustrazioni della Camera Gialla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dati davvero da record: 5445 le persone che hanno seguito le dirette streaming, con più di 10mila minuti di video in diretta visualizzati. Numeri confermati anche dai video on demand, pubblicati con il meglio degli appuntamenti nei giorni successivi all'appuntamento: oltre 11mila le volte in cui uno dei video è stato visualizzato per almeno 30 secondi e più di 65mila i minuti di video guardati. Dati che si aggiungono alla presenza su YouTube e su Facebook, con grande successo della pagina dedicata: oltre 200mila persone uniche aggiunte da un post della pagina, circa 760mila interazioni con la pagina o con i contenuti relativi, e oltre 1milione di persone che hanno visualizzato uno dei contenuti (post, video o immagini) della pagina. Un vero e proprio boom, che ha visto il Festival sapersi riadattare con successo alle norme restrittive dovute alla pandemia, offrendo la propria presenza anche in rete con una nuova modalità capace di far crescere il proprio pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento