menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Vaccini, Saltamartini è sicuro: «Entro fine mese siero a 100mila marchigiani»

L'assessore regionale alla Sanità, Filippo Saltamartini affida ad un post su Facebook la replica alle critiche giunte da più parti in questi giorni, in particolare dal Partito Democratico e dalle organizzazioni sindacali

ANCONA - «Secondo il Piano nazionale alla fine del mese di marzo le dosi che verranno consegnate nelle Marche copriranno circa 100.000 persone». Continuano le polemiche sull'andamento della campagna vaccinale nelle Marche che per ora riguarda personale sanitario, ospiti Rsa, 124.000 over 80, personale scolastico e delle Forze dell'Ordine e soggetti fragili. L'assessore regionale alla Sanità, Filippo Saltamartini affida ad un post su Facebook la replica alle critiche giunte da più parti in questi giorni, in particolare dal Partito Democratico e dalle organizzazioni sindacali. L'ex parlamentare ricorda che su 156.920 dosi di vaccino consegnate ne sono state somministrate 120.526, in pratica il 76,8% contro una media nazionale del 75,6%.

«La Regione Marche è la sesta in Italia nella classifica delle somministrazioni- spiega Saltamartini- E l'accordo raggiunto ieri con i medici di famiglia garantirà una capacità di impiego potenziale di 1.200 professionisti con il compito di vaccinare prima le persone fragili e tutta la restante popolazione. Ma con il limite delle poche 'munizioni'. Il sistema duale punti di vaccinazione e territorio con i medici di famiglia potrebbe vaccinare fino a 10.000 persone al giorno ma come detto le dosi di Pfizer-Moderna sono solo 100.000 per marzo». Per quanto riguarda le somministrazioni del vaccino AstraZeneca le Marche, il primo marzo, erano penultime in Italia. «Per AstraZeneca, destinato ai servizi pubblici fondamentali, il rifornimento di marzo di circa 100.000 vaccini consentirà, invece, di allargare la copertura per molte categorie, dopo insegnanti, Forze di sicurezza e simili- conclude Saltamartini- Sarà somministrato anche dai medici di famiglia».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ancona millenaria va in tv: la storia della "dorica" in prima serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento