Attualità

Uniurb, inaugurato lo sportello dedicato ai diversamente abili

L’Università di Urbino ha presentato ufficialmente il nuovo sportello interamente dedicato agli studenti diversamente abili che è stato collocato in via Veterani.

Da sinistra Giuseppe Biancalana, Vincenzo Biancalana, Giorgio Calcagnini e Alessandro Perfetto

URBINO- Nonostante Urbino sia una città in saliscendi e la sua Università collocata in antichi palazzi, gli studenti diversamente abili iscritti sono più di 500, pari a circa il 3,5 % del totale degli studenti, contro una media degli Atenei italiani del 2%.  Questo è il dato principale annunciato ieri mattina dal Rettore Giorgio Calcagnini all’apertura del nuovo Sportello per studenti diversamente abili dell'Università di Urbino, collocato da oggi in via Veterani, in un palazzo storico, vissuto nei secoli passati da una illustre famiglia urbinate che ha dato nome alla via e al palazzo, per decenni luogo dell’Istituto di Filologia Moderna che ora vede il suo patrimonio collocato nella nuova sede di san Girolamo.

Per il delegato rettorale alla disabilità Vincenzo Biancalana: «Gli studenti con disabilità sono molto aumentati e dobbiamo far fronte alle loro necessità, superando barriere architettoniche, fornendo adeguate attrezzature, orientarli di accoglienza affinché nessuno sia penalizzato». Soddisfatto anche il Direttore Generale Alessandro Perfetto che ha ricordato gli interventi in itinere sia a Palazzo Veterani che nelle altre sedi e biblioteche. Interventi che saranno seguiti da personale esperto nella materia, come il coordinatore Giuseppe Biancalana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uniurb, inaugurato lo sportello dedicato ai diversamente abili

AnconaToday è in caricamento