rotate-mobile
Attualità

Unità cinofile della polizia all'ingresso e all'uscita delle scuole

Il servizio disposto dal Questore di Ancona, Cesare Capocasa, punta alla sicurezza e all'avvicinamento dei giovani alla legalità

Unità cinofile della Polizia all'ingresso e all'uscita dalle scuole. Il servizio disposto dal Questore di Ancona, Cesare Capocasa, punta alla sicurezza e all'avvicinamento dei giovani alla legalità. Si tratta di una delle diverse iniziative, spiega la Questura, per contrastare fenomeni odiosi come il bullismo o lo spaccio di sostanze stupefacenti in prossimità di Istituti Scolastici. Il primo Istituto che ha ricevuto la visita dei Cinofili è stato il Comprensivo “Posatora- Piano- Archi”. 

Già due incontri di formazione si sono svolti in altrettanti licei anconetani, rispettivamente il Savoia-Benincasa ed il Galileo Galilei, in occasione della Giornata Internazionale Contro la Violenza di Genere, e delle vittime della strada. Circostanze in cui gli studenti hanno potuto confrontarsi con il personale specializzato della Polizia di Stato, che si occupa di reati contro la persona e di vittime vulnerabili e della Polizia Stradale . Il Questore Capocasa: «L’educazione è il principale strumento per combattere fenomeni devianti e in grado di corrompere le coscienze dei nostri giovani ragazzi. Una società civile deve mettere la formazione degli Uomini e delle Donne di domani al primo posto e per questo motivo è uno degli obiettivi prioritari degli Operatori di Polizia, al servizio dei cittadini e della collettività».     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unità cinofile della polizia all'ingresso e all'uscita delle scuole

AnconaToday è in caricamento